Egitto, molotov esplode in un nightclub

0
Incendio al locale al-Sayyad

Stamattina verso le 6, le 7 del mattino un molotov è stato lanciato in un locale del Cairo: due uomini in moto si sono avvicinati al nightclub al-Sayyad (“il cacciatore”) che si trova nel quartiere centrale di Agouza, nei pressi delle piramidi e hanno buttato l’ordigno. A quell’ora nel locale c’erano solo gli impiegati, nessuno di loro, però, è riuscito a sfuggire, perché il locale è in un seminterrato senza vie di fuga; molti sono morti bruciati o soffocati quasi immediatamente,  secondo alcuni media le vittime sarebbero 18, il bilancio è provvisorio, i feriti sono dai due ai cinque e sono stati trasportati in ospedale. Le dinamiche della vicenza rimangono sconosciute: il proprietario del locale accusa dei suoi ex-dipendenti, l’emittente panaraba al-Arabiya cita una fonte che parla invece di esplosivi lanciati da uomini mascherati, forse terroristi, secondo la polizia, invece, il movente dell’attentato sarebbe stato una lite tra dipendenti. Per adesso si possono fare solo supposizioni, la procura sta esaminando il locale e cercando i colpevoli.