Elena Morali, dopo la Moric si scaglia contro Taylor Mega: lo sfogo su Instagram

0
Elena Morali, fonte: screenshot youtube

In queste settimane, a far parlare molto di sé e della sua vita sentimentale è la show girl Elena Morali. La ragazza, dopo la sua chiacchieratissima storia con Scintilla, è tornata al centro del gossip per la sua relazione con Luigi Favoloso. Dopo essersi scagliata contro Nina Moric, ex fidanzata di Favoloso, a finire nel suo mirino è Taylor Mega.

LE PENSANTI ACCUSE CONTRO L’INFLUENCER – La Mega è un personaggio molto chiacchierato sia sul web che in televisione. A far parlare è la sua vita all’insegna del lusso, della trasgressione e alle sue varie storie d’amore. Recentemente è finita al centro della bufera mediatica dopo le pesanti accuse mosse dalla Morali. Elena ha infatti parlato dei mezzi che Taylor avrebbe utilizzato per convincere Daniele Di Lorenzo ad affidarle la conduzione di un programma televisivo. Con il produttore televisivo e l’ex pupa c’è stata una breve storia d’amore mentre la ragazza stava insieme a Scintilla. Secondo la donna, Taylor avrebbe convinto Lorenzo andando a letto con lui.

LA VERSIONE DI ELENA – Stando alla versione raccontata dalla bionda, durante la storia tra Taylor e il trapper Tony Effe, sarebbero avvenuti vari incontri piccanti tra l’influencer e Di Lorenzo. L’ex di Scintilla ha poi continuato, raccontando che dopo questi incontri, il produttore televisivo avrebbe registrato un format televisivo alla SIAE copiandolo da un altro format che era stato scritto e registrato dalla Morali a suo nome. Facendo ciò, Daniele ha tentato di spacciare il format come sua invenzione. Tutto questo ha mandato su tutte le furie la ragazza.

LO SFOGO SU INSTAGRAM – Elena Morali ha quindi deciso di lasciarsi andare ad un lungo sfogo su Instagram, scagliandosi furiosamente contro la Mega:

“Comunque quello che fa lei lo sapete, è stata pure con tante persona tra cui quest’estate anche un certo signore iraniano a cui ha fatto spendere due milioni, perché lei se non ci sono i soldi … […] C’è chi nasce pu**ana e chi no. Io non ci nasco, non ho nulla contro le pu**ane, ma che non facessero le buone samaritane!”.