Elia Viviani vince la prima volata del Giro d’Italia 2015

0

Elia Viviani vince in volata la seconda tappa del Giro d’Italia numer0 98 da Albenga a Genova, superando Hofland e Greipel sul rettilineo in leggera salita predisposto dagli organizzatori nel capoluogo ligure. Una vittoria di un italiano, ma anche la prima vittoria al Giro per Viviani, che già il giorno prima si era detto ottimista viste le caratteristiche del percorso. Quinto l’eterno Alessandro Petacchi.

La giornata ha ammirato una fuga solitaria di cinque uomini (Frapporti, Owsian, Berlato, Zhupa e Lindeman) che sono stati ripresi solamente a Genova quando le squadre dei velocisti hanno iniziato a macinare chilometri; per uno dei fuggitivi però, Lindeman, l’onore di indossare la prima maglia blu del Giro d’Italia.

Viviani oltre alla tappa, si aggiudica la prima maglia rossa di leader della classifica a punti, mentre la maglia rosa passa all’australiano Michale Matthews dell’Orica-Greendge.

Oggi 136 chilomentri che vanno da Rapallo a Sestri Levante e due Gpm, rispettivamente di terza e seconda categoria, arrivo invece in pianura sulla via Aurelia. Fuga o volata?