Emergenza Covid, situazione allarmante a Somma Vesuviana: il Sindaco chiude tutto

0
Covid-19, Foto Contrassegnate per essere riutilizzate su Google
Covid-19, Foto Contrassegnate per essere riutilizzate su Google

Il Coronavirus corre forte in Campania. Nell’ultima settimana il virus ha colpito in maniera molto importante la popolazione campana, con il presidente Vincenzo De Luca che ha chiesto maggiori aiuti al Governo e fare un lockdown nazionale.

Intanto, in alcune province del napoletano la situazione è allarmante, come sta succedendo a Somma Vesuviana.

Il Sindaco della città, infatti, è stato costretto a chiudere tutto per l’emergenza Covid-19. Sono oltre 300, infatti, i positivi e circa 600 quelli in isolamento fiduciario. Da qui l’ordinanza che va ad aggiungere ulteriori limitazioni a quelle presidente dal Governo Conte e Vincenzo De Luca. Il Sindaco della città ha anche rilasciato alcune dichiarazioni.

Le persone in sorveglianza sanitaria sul nostro territorio sono scese a 300. Ma è necessario che a Somma Vesuviana sia istituito un presidio fisso dell’Unità Speciale di Continuità Assistenziale e presenza di Forze dell’Ordine sul territorio in aggiunta alla Polizia Municipale che sta già operando in modo egregio“.

Il Sindaco Salvatore Di Sarno, ha poi aggiunto: “Si esca solo per le reali necessità, chiedo ai cittadini di indossare le mascherine, igienizzare le mani, non affollare i negozi e gli ambienti, mantenere il distanziamento. Agli operatori, ai commercianti ricordo l’importanza di esporre all’esterno cartelli informativi e di allestire i percorsi pedonali“.