Emma Stone sul divario retributivo di genere: “I miei colleghi mi hanno aiutata a ricevere lo stesso salario”

0
Fonte foto: Boldsky.com

Ormai non è un segreto che anche a Hollywood esista una grossa differenza di retribuzione tra i generi.

Emma Stone, attrice americana vincitrice del premio Oscar per La La Land, ha dichiarato in un’intervista che questa differenza l’ha sentita sulla propria pelle.

Recentemente l’attrice è stata intervistata insieme a Billie Jean King, la tennista che Emma Stone interpreta nel suo nuovo film, “Battle of the Sexes” e alla sua co-star Andrea Riseborough.

Nell’intervista per Out Magazine, Emma Stone ha rivelato che i suoi colleghi uomini hanno spesso deciso di venire pagati meno per far sì che lei potesse ricevere lo stesso salario.

Ecco la dichiarazione di Emma Stone:

“Nella mia carriera, i miei colleghi uomini hanno dovuto rinunciare ad avere un salario maggiore per far sì che anche io potessi essere pagata allo stesso modo. Hanno deciso di farlo per me perché sentivano che fosse la cosa giusta da fare. Questo è qualcosa di cui non si parla spesso ma per fare in modo che si raggiunga la parità di retribuzione, le persone devono iniziare a mettere da parte il proprio egoismo e dire: “Questo è quello che è giusto”. 

A tal proposito Billie Jean King è intervenuta nella discussione e ha ricordato alle due attrici la responsabilità degli uomini nel contribuire alle cause delle donne. Il loro ruolo è vitale perché se anche loro, che si trovano in una posizione migliore, iniziassero a ribellarsi a questo sistema, un cambiamento potrà davvero essere possibile.

Andrea Riseborough ha dichiarato che nonostante fosse stata la protagonista di molti film in passato, ha comunque continuato a ricevere un salario minore dei suoi colleghi uomini. Inoltre ha aggiunto che quando si è espressa in merito si è sentita quasi in colpa per la richiesta perché c’è sempre questa idea che le donne debbano sempre essere grate.

Il film “Battle of the Sexes” racconta della famosa partita di tennis del 1973 tra Billie Jean King e Bobby Riggs dopo la dichiarazione di Riggs che sosteneva che avrebbe potuto sconfiggere qualsiasi donna.

“Battle of the Sexes” uscirà il 22 settembre negli Stati Uniti.