ESCLUSIVA Juventus: l’uscita di McKennie è stata influenzata dalla penalizzazione

0
Juventus
Fonte: Wikipedia

Della possibile partenza di Weston McKennie se ne è parlato durante tutto il corso della sessione di mercato invernale. L’idea poteva sembrare quella di voler ricavare subito un tesoretto da poter investire ma sono stati rivelati retroscena inaspettati.

L’indiscrezione arriva dal giornalista sportivo Tancredi Palmeri secondo cui l’addio del calciatore sarebbe stato influenzato dalle recenti vicende che hanno interessato la dirigenza bianconera.

Secondo quanto riportato dal giornalista, quindi, la cessione non si è concretizzata con l’obiettivo per il club di voler fare subito cassa piuttosto si è rispettata la volontà di McKennie che, dopo diversi contatti con il tecnico del Leeds e dopo la notizia della penalizzazione, avrebbe chiesto andare via.

La Juventus continua a vivere uno dei momenti più complicati della propria storia. Le vicende giudiziarie, infatti, hanno portato alla sentenza della Corte Federale che ha imposto 15 punti di penalizzazione facendola precipitare al tredicesimo posto in Serie A.