Esclusivo-Parla Vincenzo Russo, uno degli espulsi M5S di Napoli:”Ecco cosa è successo il 21 maggio, alle elezioni andate a mare!”

0

Vincenzo Russo è uno dei 36 attivisti del M5S espulsi a febbraio da Beppe Grillo. In occasione della visita di Di Battista a Napoli sabato 21 maggio, hanno fatto sentire la loro voce. Noi lo abbiamo intervistato in esclusiva in cui ci ha illustrato il suo punto di vista.

Ci può dire cosa è successo nel dettaglio sabato 21 maggio?
Sabato 21 Maggio eravamo tranquillamente ad assistere il comizio di Di Battista, poco distante c’era una giornalista, con un gruppetto di attivisti ed ex attivisti, che chiedeva, perché eravamo tranquilli senza protestare, e questa è stata la scintilla, che ha provocato alcuni attivisti in possesso di fischietti, a fischiare, e da li in pochi attimi è successo il caos. Io personalmente, stavo ad ascoltare il Di Battista, aspettando che finisse per potergli parlare di persona: volevo chiedergli se era a conoscenza di tutti i fatti successi a Napoli e cosa ne pensava. Lo stesso Di Battista, non conoscendo chi erano i provocatori, incominciò ad incitare ONESTA’. (sicuramente pensava che noi fossimo infiltrati di altri partiti) certo non immaginava che fossi io che proprio l’anno scorso gli avevo omaggiato delle ciliegie stupende della mia campagna! Se fosse successo la stessa cosa in presenza di Grillo, tranquillamente avrebbe ascoltato “i provocatori”. Cosa che già è successa in alcuni suoi comizi, dove io ero presente.

Cosa ha provocato la vostra espulsione?
La nostra espulsione ha detta dello “Staff” è stata provocata dall’aver creato il Gruppo chiuso/segreto Napoli Libera… Devo dire che io stesso insieme a tanti portavoce facciamo parte di tanti altri gruppi chiusi/segreti e chat e quant’altro, che ancora oggi sono attive e continuo a leggere, ma degli stessi nessuno li ha mai considerati!

In che rapporto è rimasto con Roberto Fico?
NESSUN RAPPORTO!!! In una società civile fra attivisti e portavoce dovrebbe esserci un dialogo continuo e costante.

Alle elezioni comunali di Napoli quale sarà la vostra indicazione di voto?
Io personalmente a tutti i miei contatti ho suggerito di andare a mare!!!

Cosa pensa del candidato M5S Matteo Brambilla e di Luigi de Magistris?
Non mi pronuncio in entrambi i casi, in quanto a de Magistris già l’abbiamo denunciato l’omissione in atti di ufficio del Brambilla ne conosciamo bene l’incapacità…quindi mai andrei a mettere la terza città d’Italia nelle mani di un incompetente!

Qualora Fico volesse incontrarLa per chiarire, Lei che farà?
In tutti questi mesi l’abbiamo provate in tutte le salse per poter dialogare con lui civilmente, si è sempre sottratto al confronto!

Quali sono i Suoi progetti politici ora?
ANDARE IN VACANZA!!!

 

Si può riportare l’intervista anche solo parzialmente a condizione di citare la fonte dailynews24.it o postando il link. Per restare sempre aggiornati sulle ultime novità, diventate fan della nostra pagina Facebook.