venerdì, Giugno 14, 2024
HomeAttualitàETHAN: intervista in occasione del nuovo singolo "Solo per te"

ETHAN: intervista in occasione del nuovo singolo “Solo per te”

L’artista queer italo-brasiliano Ethan si mostra in tutta la sua delicatezza e vulnerabilità con il nuovo brano “SOLO PER TE”, uscito venerdì 24 febbraio per Carosello Records. Si tratta di un’amorevole dedica al fratello minore – è sua la voce in apertura al brano – scritta dall’artista partendo da una strumentale dell’amica e collega Emma Nolde, la quale ne è anche co-produttrice assieme al collettivo JACKLEG con direzione artistica di Stevano Riva. Un brano fuori dall’ordinario che, a partire da una struttura melodica di piano e voce, si arricchisce di eleganti contaminazioni elettroniche.

Artwork SOLO PER TE

Gli abbiamo fatto qualche domanda per scoprire qualcosa in più riguardo l’ultima canzone che ha appena rilasciato.

Ciao Ethan! Come stai? Come ti senti dopo la release di “Solo per te”?

Ciao a tutt*. Sto bene, sono molto felice finalmente di aver rilasciato questa canzone.“Solo per te” è sicuramente uno dei brani più emotivi che abbia mai scritto, ed è per questo che rilasciarlo è stato difficile. Al di là del riscontro, sono orgoglioso che sia arrivato a chi doveva arrivare e che possa fare compagnia a chiunque si senta solo.

“Solo per te” è dedicata a tuo fratello piccolo, quando hai scritto il brano? É nato di getto oppure ha vissuto un processo di creazione lungo?

“Solo per te” è brano che ho scritto insieme a Emma Nolde, un pomeriggio a casa mia. Era da molto tempo che volevo dedicare un pezzo a mio fratello ma non mi sentivo mai soddisfatto del risultato… Qualche mese fa io ed Emma ci siamo rivisti dopo un po’ di tempo, mi ha fatto ascoltare un giro di piano che aveva scritto e me ne sono innamorato! Cantandolo mi sono reso conto che fosse esattamente il pezzo mancante del brano che avevo scritto da tempo ma non era mai stato musicato. Emma ha un cuore speciale. 

Nel pezzo è importante l’input che ha dato Emma Nolde, parlaci della collaborazione con lei 

Come dicevo, Emma è un’artista molto eclettica ed empatica per cui lavorarci insieme è estremamente stimolante. Ho deciso di far curare la parte di co-produzione a lei lasciandole carta bianca proprio perché sapevo perfettamente che avrebbe capito la mia direzione artistica. Le sono molto grato per il risultato.

Oltre al tuo lavoro nella musica, so che hai anche una carriera nella moda, come concili questi due aspetti artistici? Cos’hanno in comune e qual è la cosa che li distingue?

Credo che la moda e la musica siano i linguaggi più forti che abbiamo in questo momento per esprimerci nella società. Per necessità espressiva, fin da piccolo, la parte visiva è stata fondamentale nel mio processo creativo e di conseguenza la moda ha influenzato moltissimo il mio modo di percepirmi nel mondo, esattamente come ha fatto la musica. Sono spesso due binari paralleli che viaggiano spesso nella stessa direzione. 

Com’è nata l’idea dell’artwork di “Solo per te”?

Ho scelto di lavorare con Andrea Lamedica (@imloppi) perché conosco la sua sensibilità artistica e lo stimo molto come persona. Insieme abbiamo deciso di rappresentare attraverso l’immagine qualcosa che riportasse il più possibile alla fragilità, vulnerabilità. Questo è il motivo principale per cui ho deciso di non indossare capi, scattare in un luogo sicuro (casa) e di rappresentare il corpo come se fosse un embrione. 

Qual è la musica a cui ti ispiri? Artisti di riferimento?

Da sempre cerco di ascoltare tantissima musica diversa ma alla fine di tutto finisco sempre ad emozionarmi con l’r&b, il neosoul, il dream pop etc. I miei artisti di riferimento, anche da un punto di vista visivo, sono spesso internazionali. Sono innamorato di Snoah Aalegra, Summer Walker, Rosalìa, Puma Blue, Amy, Leon Thomas, Sabrina Claudio, Stevie Wonder, Yebba, Beyoncé etc.. 

Quali sono le prossime mosse a livello musicale? Altri brani? Un tour?

Sono chiuso in studio da mesi. Stiamo lavorando al mio prossimo EP. Ci saranno diverse uscite in questi mesi e spero cosi di riuscire a far vedere più parti di me. Il tour? Spero d’estate!

Ascolta qui “SOLO PER TE”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME