Etiopia, Boeing diretto a Nairobi precipita. A bordo anche 8 italiani

0

C’erano 8 passeggeri italiani, tra cui l’assessore regionale ai Beni Culturali della Regione Sicilia Sebastiano Tusa, in viaggio sul Boeing 737 della Ethiopian Airlines che questa mattina è precipitato poco dopo essere decollato da Addis Abeba per Nairobi.

L’Ethiopian Airlines fa sapere che le persone a bordo dell’aereo erano complessivamente 149 passeggeri di 33 diverse nazionalità e 8 membri dell’equipaggio. Stando alle prime informazioni divulgate dalle competenti autorità, non ci sarebbero superstiti.
In base a un primo provvisorio elenco, tra le vittime ci sarebbero 32 cittadini kenyani, 9 etiopici, 18 canadesi, 8 provenienti da Cina, Usa e Italia; 7 da Francia e Gran Bretagna, 6 dall’Egitto, 5 olandesi e 4 da India e Slovacchia.

L’aereo è precipitato nei pressi di Bishoftu, nella regione di Debre Zeit, a circa 62 chilometri a Sud-Est di Addis. Era decollato alle ore 8:38, ora locale, e i contatti radio si sarebbero interrotti interrotti 6 minuti dopo il decollo. Il sito Flightradar24 parla di “una velocità verticale instabile” rilevata dopo il decollo.

In attesa di conoscere le cause dell’incidente, l’amministratore delegato della Ethiopian Airlinesis Tewolde Gebremariam ha riferito in una conferenza stampa che il pilota dell’aereo si era accorto che il velivolo aveva problemi e aveva chiesto e ottenuto dai controllori di volo di Addis Abeba di tornare a terra per un atterraggio di emergenza.  Sull’account Twitter ufficiale di Ethiopian Airlines è stata pubblicata l’immagine di Gebremariam che si è recato sul luogo dell’incidente.

Il volo ET302 costituiva uno dei molti collegamenti quotidiani fra la capitale etiopica e quella del Kenia, Nairobi. Il primo ministro etiope Abiy Ahmed ha espresso “a nome del governo e del popolo etiope le più sentite condoglianze alle famiglie di coloro che hanno perso i loro cari“.

L’ufficio del primo ministro ha inoltre confermato l’invio di squadre di soccorso nella zona dell’incidente e l’apertura di un’inchiesta.