Eurobasket: Gasol trascina la Spagna. Azzurri al preolimpico

0

Che semifinale!

Emozioni senza fine agli europei di basket in corso a Lille, dove siamo arrivati alle semifinali della competizione. Ieri sera un super Pau Gasol ha trascinato la sua Spagna alla finale europea, con una prestazione da urlo, ben 40 punti per il campione dei Chicago Bulls, sugli 80 siglati dalla nazionale iberica, contro una buonissima Francia che si è arresa solo all’Over time, dopo essere stata quasi sempre avanti nel tempo regolamentare. La Spagna non ha mai mollato e nell’ultimo quarto, grazie a Gasol, è riuscita a recuperare otto punti sui galletti e a portarsi addirittura in vantaggio,ma alla quarta sirena è parita assoluta, con le due compagini che chiudono con punteggio di 72-72. Nell’Over time è la Francia a portarsi subito in vantaggio sul +3, ma la Spagna non molla il colpo e recupera da grande squadra, chiudendo la gara sul 80-75.

La Spagna ora attende la sua avversaria dalla sfida di questa sera, tra Serbia e Lituania, sfida tra due grandi squadre ma che vede favorita la nazionale serba.

L’Italia

La Nazionale di Pianigiani, dopo la sconfitta all’overtime contro la Lituania, ieri pomeriggio ha disputato la gara per il 5°-8° posto, ed ha battuto senza troppi affanni la Repubblica Ceca per 85-70 (Bargnani 21 punti,Gentile e Gallinari 15 p.). Ora gli azzurri domenica affronteranno la Grecia per la finale che assegna il 5° posto nel torneo europeo. Vittoria fondamentale, non ai fini del torneo ma per la qualificazione al pre-olimpico, che si disputerà a Luglio del prossimo anno e che darà agli azzurri la possibilità di potersi qualificare alle Olimpiadi Brasiliane.