Europa League, l’Atletico batte il Marsiglia e cala il tris: a segno Griezmann e Gabi

0
Fonte: Instagram

L’Atletico Madrid si aggiudica la 3° Europa League della propria storia imponendosi per 3 a 0 contro l’OM allenata dall’ex allenatore della Roma Rudi Garcia. In goal vanno Griezmann (20’ e 49’) e il centrocampista Gabi (89’). Con questa vittoria gli spagnoli si aggiudicano il pass per la fase a gironi della prossima Champions League. Gli uomini del “Cholo” Simeone (questa sera in tribuna per squalifica) si godono la vittoria aspettando il risultato di Kiev tra Real Madrid e Liverpool in vista della finale della Supercoppa Europea in programma il prossimo 15 agosto in Lettonia.

PARTE BENE IL MARSIGLIA, MA POI GRIEZMAN SEGNA – L’Atletico Madrid inizia la gara in pressing sul Marsiglia, ma è quest’ultima ad aver avuto la prima palla goal del match con Germain (servito da Payet) che davanti a Oblak spara alto. Fino al minuto 20 (quando Griezmann apra la Finale di Lione) è un monologo della squadra francese con gli spagnoli ad attendere un errore degli avversari.  Errore che si realizza quando l’orologio dello Stade des Lumièress segna l’arrivo dei venti minuti: Mandanda batte la rimessa dal fondo passando il pallone Anguissa che sbagliando l’aggancio “regala” il pallone ai colchoneros il quale l’attaccante francese numero sette deve solo spingere in rete per il vantaggio del Madrid. Da questo momento in poi la gara si capovolge: ora sono gli spagnoli a fare la partita mentre i biancocelesti sono costretti a subire gli attacchi degli avversari fino al termine della prima frazione di gara.

PAYET ABBANDONA LA GARA PER CRAMPI – la finale del centrocampista della squadra francese dura solo 31’, quando lo stesso è costretto ad uscire dopo aver accusato un colpo alla gamba. Al suo posto mister Garcia decide di far entrare il giovanissimo centrocampista Lopez. La sua uscita dal campo è stato quasi malinconico: infatti Il numero dieci dell’OM ha lasciato il campo in lacrime “consolato” sia dai compagni sia dall’attaccante Griezmann.

NELLA RIPRESA GRIEZMANN E GABI CHIUDONO LA GARA – ad inizio secondo tempo gli uomini del “cholo” Simeone raddoppiano di nuovo con Griezmann che, servito da Koke, supera il portiere francese del Marsiglia con un tocco sotto. La gara la chiude però Gabi con un destro battendo ancora una volta Mandanda. Anche il centrocampista spagnolo è stato servito da Koke, stasera uno dei migliori tra le file dell’Atletico Madrid. La 47^ edizione della seconda competizione continentale termina con il risultato di 0-3 per gli spagnoli, tornati alla vittoria dopo il successo del 2012.