Europa League, Roma-Austria Vienna, quanti assenti per Spalletti, Totti dal 1′

0

La Roma continua la preparazione in vista del match di Europa League contro l’Austria Vienna, gara che può dire molto in chiave girone, dato che gli austriaci sono al primo posto a pari punti con i giallorossi, una vittoria consentirebbe agli uomini di Spalletti di ipotecare il passaggio del turno. Il tecnico di Certaldo dovrà far fronte ai vari infortuni, per ultimi quelli di Bruno Peres e Perotti che staranno fuori una quindicina di giorni, oltre ai vari Vermaelen, Rudiger e Mario Rui. Nonostante la giornata di riposo concessa dal tecnico ieri è apparso sui campi di Trigoria Kevin Strootman, l’olandese, assente nella trasferta del San Paolo, sta recuperando dalla lombalgia e giovedì sarà a disposizione. Con l’Austria Vienna ritornerà tra i pali Alisson, in difesa turno di riposo per Juan Jesus, al suo posto Emerson Palmieri, a centrocampo Paredes è sicuro di un posto, accanto a lui uno tra Nainggolan e Strootman, occhio però alla sorpresa Gerson. Sulle corsie laterali spazio a Iturbe ed El Shaarawy, con Totti alle spalle di uno tra Salah e Dzeko. Ecco le probabili formazioni:

Roma-Austria Vienna, giovedì 20 ottobre ore 21:05

Roma (4-2-3-1): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Jesus; Nainggolan, Paredes; Iturbe, Totti, El Shaarawy; Salah. Allenatore: L.Spalletti

Austria Vienna (4-2-3-1): Almer; Stryger Larsen, Stronati, Filipovic, Martschinko; Serbest, Holzhauser; Venuto, A. Grunwald, Felipe Pires; Kayode. Allenatore: Thorsten Fink