Europa League, sorprese e risultati clamorosi

0

Nell’ultimo turno preliminare per accedere ai gironi di Europa League molti sfavoriti hanno avuto la meglio o hanno dato serio filo da torcere ad avversari nettamente più quotati. I risultati (complessivi) più clamorosi sono stati:

Midtjylland  2-1  Southampton;

Panathinaikos  2-2  Gabala (la squadra azera, sconosciuta ai più, passa il turno grazie alla regola dei gol in trasferta);

Qarabag  4-0  Young Boys;

Bordeaux  2-2  Kairat Almany (i francesi si salvano solo grazie ad un gol in trasferta siglato al 76′);

Atletico Bilbao  3-3  Zilina (i baschi vincono per merito dei gol in trasferta dopo aver perso l’andata 3-2);

Salisburgo  2-2  Dinamo Minsk (la partita si inoltra fino ai rigori dove hanno la meglio i bielorussi);

Ajax  1-0  Jablonec (nella partita di ritorno gli olandesi restano in dieci mentre i cechi sbagliano anche un rigore);

 

Passano il turno anche Borussia Dortmund (11-5 contro i norvegesi dell’Odd), Legia, Plzen (che distrugge 5-0 il Vojvodina, i serbi che avevano sbattuto fuori la Sampdoria), Belenenses, Molde (battendo i favoriti dello Standard Liegi grazie ai gol in trasferta), Rosenborg (3-1 contro lo Steaua), Liberec, PAOK, AZ, Sparta Praga, Lech, Krasnodar.