Europei di volley, Italia addio alla finale

0

gianiLa nazionale italiana di pallavolo è stata sconfitta, a Sofia, in semifinale dalla Slovenia per 1-3 ( 13-25, 25-23, 20-25, 20-25. Mister Blengini ha schierato il sestetto base con Giannelli palleggiatore, Zaytsev opposto, Lanza e Juantorena schiacciatori, Piano e Buti centrali, Colaci libero. Eppure la finale era alla portata degli azzurri, contro un avversario forte, ma non trascendentale.  La Slovenia, allenata dall’italiano Andrea Giani, (vedi foto) ha comunque meritato la vittoria, dimostrando fame di risultati, e maggior decisione dell’Italia. Si è visto fin dal primo set, che il sestetto di Blengini, non aveva la concentrazione e la determinazione dimostrata contro la corrazata Russia nei quarti; siamo crollati psicologicamente e fisicamente, forse troppa la pressione per alcuni ragazzi ancora giovani, ma servirà in futuro. Si è salvato il solo Juantorena unico con percentuali di buon livello, qualcosa di buono ha fatto anche Buti, gli altri son crollati ad iniziare dal nostro miglior attaccante Zaytsev, Lanza e Colaci in ricezione sono andati male, pertanto Giannelli è stato costretto spesso ad usare il bagher per alzare e di conseguenza gli attaccanti trovavano il muro e la difesa piazzati. Peccato era una buonissima occasione. La finale sarà Slovenia Francia.