lunedì, Giugno 24, 2024
HomeAttualitàEvra: fuori ora il nuovo EP "ciò che cerco di nascondere"

Evra: fuori ora il nuovo EP “ciò che cerco di nascondere”

31 MarzoEsce su tutte le piattaforme digitali ciò che cerco di nascondere, EP d’esordio dell’artista barese EVRA, che dopo le ultime release strade perdute e l’alba che tornerai, si mostra ora in tutte le sue sfaccettature emotive. Racconta la sua verità e non ha paura di svelarsi attraverso testi e musiche dal sound R&B anni 2000 dal tocco luminoso e moderno.

La focus track del progetto, fuoco & fiamme, è un’altra delle perle che completa la collana di brani che parlano di EVRA e contiene il titolo dell’EP – le tue mani conoscono già bene ciò che cerco di nascondere – come emblema della spinta che muove l’artista a sfogarsi attraverso la scrittura e la musica – faccio fuoco e fiamme nella testa, vorrei dare forma a questo nulla

A proposito del brano EVRA spiega “Quando ho scritto fuoco e fiamme ero davvero in un loop, credevo che non sarei mai riuscita a partire e a mettere in moto la mia vita. Mi sentivo bloccata. Allora ho iniziato ad immaginare come sarebbe stato bello partire e andare altrove. Che poi non sapevo bene dove, sapevo solo che in quel momento avevo bisogno di spiccare il volo e di non esser più dov’ero. Avevo voglia di trasferirmi, cambiare aria e costruire da zero la mia vita.”

Sonorità R&B, hip hop, pop, un mix di generi che si uniscono per far parlare l’anima sincera di EVRA, in un EP che suona come una confessione personale e intima. La sua voce calda e dolce dalle mille sfumature si appoggia alla creatività e professionalità di producer come Simon Bayle e Heysimo per esprimersi al meglio.

artwork

“Ho iniziato a scrivere i brani di questo EP due anni fa. Il primo tra tutti è stato “parlo solo con me”, nato nel secondo lockdown. Il titolo di questo EP è sia una frase di “fuoco e fiamme”, ma è realmente il fulcro di questi ultimi miei tre anni di vita. Sono stati anni intensissimi, in cui credo di aver sperimentato e vissuto un vero e proprio passaggio dall’essere una ragazzina in conflitto col mondo ad essere una giovane adulta che cerca di dare un senso alla sua esistenza, con tanta consapevolezza di chi è e di chi può diventare, con tutti gli alti e bassi che questo comporta. Scrivere questo disco mi ha davvero messo a nudo di fronte a me stessa, mi ha permesso di svelare a Claudia i segreti che non sapeva di avere. Oggi, apro un varco, un portale dentro di me e scelgo di raccontarvi quello che ho scoperto in questi anni. Sperando che questo viaggio, vi permetta di scoprire anche qualcosa di voi.”

TRACKLIST: 

1- dai respiri alle parole

2- parlo solo con me

3- strade perdute 

4- x averti

5- fuoco & fiamme

6- l’alba che tornerai

É possibile vedere EVRA live e ascoltare “ciò che cerco di nascondere” dal vivo prossimamente qui:

1 Aprile Rock’N’Roll Club – Milano x Milk Collective

15 Aprile Ostello Bello – Como 

Track by track:

dai respiri alle parole
Apre il progetto, presentando il mood e l’atmosfera, la ricerca di pace, mostrarsi vulnerabili a qualcuno e la dualità tra odio e amore in un rapporto complicato che allontana due persone. 

parlo solo con me (testo di Evra, produzione Simon Bayle)
Assolo di sax come guest musicale del racconto intimo di un tentativo di accettarsi per come si è, per imparare a non aver paure o rimpianti.
In questo brano c’è la consapevolezza che nonostante a volte non sappiamo chi siamo, possiamo contare sempre e solo su noi stessi.

strade perdute
Arrangiamento R&B con un beat incalzante per parlare d’amore; a volte perdersi è la cosa migliore che possa capitare, per poi ritrovarsi, capirsi e amarsi di più.

x averti (testo di Evra, produzione di Simon Bayle)
Una ballad malinconica dedicata a due persone lontane in un mondo disilluso e triste che vedono nello stare insieme l’unica fonte di vita – pagherei per averti, io non sai cosa farei finchè avrò il cuore ancora in corpo.

fuoco & fiamme (testo di Evra, produzione Simon Bayle e Heysimo)
La focus track – un brano leggero ma allo stesso tempo malinconico che nasce durante il lockdown. Nel brano c’è tutta la voglia di uscire dal guscio e di dare forma al “nulla”.“É voglia di libertà, di essere me stessa e di riuscire a realizzare tutti i miei sogni, la voglia di vedere finalmente i colori in tutto questo grigiore.”

l’alba che tornerai
Sensi di colpa e parole non dette; il rimorso di non poter tornare indietro e di non poter avere al nostro fianco una persona importante e fidata, nemmeno all’alba, quando il sole sorge dopo la notte e ricomincia un nuovo giorno. 

EVRA SU INSTAGRAM

Evra

EVRA – Biografia

Claudia Cuccovillo, in arte EVRA, è una cantautrice e musicista barese. Nel 2016 partecipa al talent show X FACTOR, dove, scelta dal giudice Fedez, raggiunge la fase dei Bootcamp classificandosi tra le 12 proposte del team under donne. Negli anni continua ad affinare la sua scrittura e prosegue i suoi studi in ambito artistico.

Nel 2020, in piena pandemia, inizia a lavorare a 360 gradi al suo progetto da solista, con l’obiettivo di creare qualcosa di unico, unendo i mondi che musicalmente l’hanno sempre appassionata: il cantautorato italiano e l’R&B. Pubblica diversi singoli come “Mi fa sentire sola”, “Mille possibilità”, “x averti”, grazie ai quali riesce a sperimentare nuovi modi di scrittura e di sound.

Nel 2022, entra a far parte del roster degli autori di “Sugar Music Publishing”. Il 21 novembre apre il concerto di Sissi all’Arci Bellezza a Milano. Il 2 dicembre rilascia il singolo “strade perdute” e il 13 gennaio fa uscire “l’alba che tornerai”, questi due singoli insieme a “x averti” fanno parte di un progetto ben più ampio, ovvero il suo EP d’esordio “ciò che cerco di nascondere”, in uscita il 31 marzo, progetto che l’artista porterà in tour in diverse città d’Italia. Evra è inoltre stata scelta tra i 100 pre-selezionati di 1MNEXT 2023, il contest del concerto del Primo Maggio Roma. 



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME