F1: Gp di Monaco, Hamilton il più veloce, paura per Button

0
Impatto Button con tombino- Tratto dalla Gazzetta dello Sport

Monaco-Lewis Hamilton, dopo i fatti del GP di Spagna e la clamorosa notizia del rischio licenziamento, ha fatto segnare il miglior tempo della prima sessione di prove libere del GP di Monaco. L’inglese della Mercedes in 1’15″537 ha preceduto il compagno di squadra Nico Rosberg (1’15″638) e la Ferrari di Sebastian Vettel (1’15″956). Solo nona a 1″375 l’altra rossa di Kimi Raikkonen. Completano la top 10: Daniel Ricciardo (quarto, +0″771), Max Verstappen (+0″834), Daniil Kvyat (+0″889), Nico Hulkenberg (+1″023), Sergio Perez (+1″160) e Carlos Sainz jr (decimo, +1″593).

TOMBINO! — Attimi di paura sul finire della sessione, quando la copertura metallica di un tombino è saltata al passaggio della Mercedes di Rosberg e ha colpito in pieno l’anteriore destra della McLaren di Jenson Button, sbriciolandone un pezzo dell’alettone anteriore. Per fortuna nessuna conseguenza per il pilota, ma immediata bandiera rossa e intervento degli addetti di pista per fare tutte le opportune verifiche di sicurezza.

In corso le seconde libere di giornata, la sensazione è che il copione resterà quello solito con le mercedes super favorite, a meno di clamorosi scontri tra compagni e con le Red Bull ,che almeno per quanto riguarda le quote delle agenzie di scommesse, sembra essere in vantaggio rispetto alle Ferrari per il piazzamento sul terzo gradino del podio. Ma si sa il GP di Monaco è imprevedibile e per questo ha un fascino intramontabile quindi le sorprese sono sempre dietro l’angolo. Appuntamento a  domenica alle 14 per la Gara.

Fonte: Gazzetta dello Sport