Fabio Della Giovanna si mette in mostra!

0

Non è raro trovare ragazzini di 15 e 16 anni con alle spalle due o tre anni di trasferimenti da una squadra all’altra. Questo non è il caso di Fabio Della Giovanna che ha indossato fin dall’età di sette anni la stessa maglia, quella nerazzurra dell’Inter, dopo una breve esperienza nella squadra del paese, Mulazzano.
Un mancino molto tecnico che ha assaggiato la primavera l’anno scorso per effettuare l’approdo definitivo quest’anno nella squadra di mister Vecchi, conquistandosi la maglia da titolare fin dalle prime uscite. Fabio è un ragazzo carismatico, viene definito un leader dai compagni e questo gli ha permesso di indossare in più occasioni la fascia da capitano. Una fascia che ha indossato non solo in maglia nerazzurra ma anche in quella azzurra della nazionale di categoria. Della Giovanna è un veterano della nazionale avendo attraversato tutte le categorie dall’Under 15 all’Under 19 quasi sempre da titolare inamovibile.

fabio della giovanna
Se dovesse continuare a crescere, come ha fatto fino ad ora, non solo l’Inter, ma tutto il calcio italiano, potrebbe beneficiare di questo talento. Vista la parentela con Giorgio Della Giovanna potrebbe affermarsi prorpio con l’Inter, tuttavia i suoi idoli indossano le maglie dei cugini rossoneri. Si ispira infatti a Thiago Silva con il quale il paragone non è infondato visto che anche lui ama impostare l’azione sfruttando le doti tecniche da quasi centrocampista. Durante gli anni è migliorato anche nelle doti aeree soprattutto difensive e oggi prosegue il suo cammino di crescita professionale agli ordini di mister Vecchi, che è riuscito a domistrare il suo valore e la sua bravura nel preparare i suoi giocatori al salto nel professionismo.
Ulteriore soddisfazione è stata la convocazione sporadica in prima squadra assaporando così il calcio dei “grandi” sotto l’occhio vigile di Roberto Mancini.
Proprio in questi giorni si è meso in mostra nella finale di Coppa Italia Primavera nella doppia sfida contro la Juve che ha vito lo stesso Della Giovanna sollevare al cielo di San Siro la Coppa tanto sudata e meritata.

coppa italia
L’Inter intanto si gode e aspetta la crescita definitiva del suo talento sperando che continui la sua carriera con la stesa maglia con la quale è iniziata, quella nerazzurra.