Fantacalcio, Barba non è l’erede di Rugani. Almeno per ora

0

Uno dei grandi problemi per i fantallenatori, ma soprattutto per i calciatori stessi, sono gli entusiasmi che i media costruiscono e fomentano intorno a tanti giocatori, specie se giovani, con il rischio più che radicato, di bruciarli. L’ultimo caso, solo in ordine cronologico, è quello di Federico Barba; romano, classe 1993, all’Empoli dal 2013. Nella squadra toscana si è fatto strada tanto da far viaggiare le penne di giornalisti che gli hanno cucito addosso la nomina di essere l’erede di Rugani. Di conseguenza quest’estate molti fantallenatori si sono tuffati sull’acquisto di Barba; rimanendo però delusi. Infatti Barba ha giocato solo le prime quattro giornate, ottenendo una fantamedia di 5.63, per poi essere sostituito dal ventinovenne ex Parma, Andrea Costa. Non che i voti di Costa siano molto migliori rispetto a quelli di Barba, ma per il momento è lui che gioca e rientra nei piani di Giampaolo. Un problema per tutti coloro che lo hanno in rosa.