domenica, Aprile 14, 2024
HomeSportFantacalcio, che brutta la decadenza di Totti!

Fantacalcio, che brutta la decadenza di Totti!

Sì, ammettetelo: nelle vostre leghe di Fantacalcio – soprattutto se l’asta è stata effettuata dopo la seconda giornata – Francesco Totti è stato pagato pochissimo o, nel peggiore dei casi, lasciato libero. Eh sì, perché il Pupone, autore di 300 reti con la maglia della Roma, sente il peso dell’età. In panchina nelle prima due giornate, fra cui anche quella contro la Juve, alla terza giornata contro il Frosinone ha giocato beccandosi un 5 dalla Gazzetta dello Sport. Ormai non può più essere considerato un big perché non è neppure titolare. Non è un caso che nelle ultime 5 stagioni sia andato in doppia cifra soltanto due volte e, senza giri di parole, un attaccante che non va in doppia cifra non può essere considerato un top player a livello fantacalcistico.

L’età passa davvero per tutti e siamo convinti che i possessori di Totti che giocano al Fantacalcio da anni, appena gira voce che il Capitano gioca titolare, lo metterebbero comunque. Perché, diciamocelo chiaramente, ci mancano le aste fino all’ultimo credito per garantirsi uno dei calciatori più forti della storia della Roma. E, anche se inevitabile per tutti, è davvero brutto vedere un fuoriclasse assoluto che tanti +3 ha regalato ai suoi fantallenatori come Francesco Totti non più protagonista. E chissà se davvero uno come lui lo si riesca a trovare: voti, assist, goal, rigorista, titolare assoluto (una volta). Caro Francesco, mancherai a tutti i Fantallenatori. Quelli veri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME