Fantacalcio, Magnanelli: il capitano che gioca sempre e ogni tanto segna

0

Si pensa spesso, erroneamente, che il fantacalcio sia fatto solo di top player con una quotazione fantasmagorica e che poi, per la legge dei grandi numeri, il resto della fantarosa debba essere riempito da un insieme di comparse, di “tappabuchi”, di calciatori presi tanto per fare numero. Eppure l’evidenza mostra il contrario e come siano molto spesso, proprio anche per la legge dei numeri, proprio questi apparenti gregari a fare la differenza. Un caso eclatante è quello di Francesco Magnanelli, capitano del Sassuolo. 30 anni e con gli emiliani da 10. Quest’anno ha giocato le sette gare di inizio stagione segnando anche un gol e realizzando un assist. La sua media, senza bonus e malus è di 6.14, mente quella con i bonus e i malus è di 6.36. Magnanelli non è calciatore avaro di bonus; non è ovviamente un bomber, ma ogni tanto vede la porta ma molto più spesso la fa vedere ai compagni. Un gran bel giocatore, titolare (e questo è fondamentale per il fantacalcio), che può far la fortuna dei suoi fantallenatori.