Fantacalcio: Pogba, il top player che è diventato…normale

0

Sei giornate di campionato iniziano ad essere indicative. E il fenomeno Paul Pogba sembra non essere più tale. I numeri sono impietosi: in queste prime sei giornate di campionato Pogba ha sempre avuto una media inferiore alla sufficienza. L’unica partita in cui ha fatto bene è l’unica vittoria stagionale della Juventus, quella contro il Genoa alla quarta giornata quando il francese ha anche segnato. Per il resto Pogba ha fatto tanta fatica. Come, del resto, tutta la Juventus. Una Juventus irriconoscibile che ha avuto, l’anno scorso, in Pogba uno degli elementi decisivi. 26 partite giocate, 8 gol e 7 assist. Con prestazioni che quest’estate hanno fatto saltare il banco della sua quotazione e hanno fatto stropicciare gli occhi a molti. La Juventus lo ha blindato, mettendogli sulle spalle la prestigiosa maglia numero 10. Complici le partenze di Tevez, Pirlo e Vidal, su Pogba pesano le responsabilità di questa squadra. Squadra che non gira e le perplessità ruotano anche intorno al centrocampista francese che non riesce a far fare il salto di qualità alla squadra, facendo storcere il naso a più di qualcuno.