Fase 2, si torna a volare: RyanAir ripristina il 40% dei suoi voli dal primo luglio

0
ryanair
Aerei Ryanair. Foto fonte Pixabay

E’ una “Fase due” che finalmente riapre anche i cieli italiani e d’Europa alle diverse compagnie aeree rimaste a terra negli ultimi due mesi. Perdite incalcolabili e staff tecnico e di bordo che ha subito tagli al personale e cassa integrazione senza soluzione di continuità. I numeri non mentono quando indicano un crollo dell’utenza di quasi il 55% rispetto a quella registrata nello stesso periodo di un anno fa. Eppure dalla compagnia irlandese, oggi arriva un annuncio che potrebbe riportare il buon umore tra i viaggiatori e soprattutto tra i suoi tanti lavoratori.

Ryanair, torna a riprogrammare le sue rotte dal primo di luglio col 40% dei voli della propria flotta. Un segnale importante che coincide con la soppressione delle misure più stringenti da parte dei vari Governi per far fronte all’ondata di diffusione del Covid-19. La fine della pandemia è ancora lontana dall’essere raggiunta. Tuttavia quello che arriva dalla compagnia di Michael O’Leary è un gesto che potrebbe fare da apripista ad altre società aeree.

Ryanair programma il ritorno all’attività di quasi mille voli giornalieri (rispetto ai normali 2500) che però riusciranno a  coprire quasi la totalità delle destinazioni normalmente raggiunte. Tutta la riorganizzazione si baserà sull’eliminazione delle restrizioni sui voli interni in Europa e dall’applicazione di migliori misure sanitarie all’interno degli scali aeroportuali.

Meno voli, dunque, ma mete più accessibili a partire dal primo luglio. A questo si affianca una nuova campagna di offerte lancio già in essere per il 2021 che dovrà segnare l’anno del rilancio. Tickets disponibili a 39,99 euro per le più ambite città europee e una serie di promozioni da cogliere…al volo.

Solo per citarne alcune, si potrà viaggiare da Milano a Malta per 39,99 euro. Solo un euro in più qualora la meta fosse Ibiza. Leggermente diverse le tariffe da Roma e Bologna (per Malta 56,99 euro , per Ibiza rispettivamente 49,99 e 48,99 euro). La promozione per il 2021 però durerà fino al 17 maggio prossimo. Un’occasione per programmare con discreto anticipo le prossime vacanze estive.