giovedì, Luglio 25, 2024
HomeSpettacoloGossipFerragnez, festa di compleanno per Leone e Vittoria: tra polemiche e panico...

Ferragnez, festa di compleanno per Leone e Vittoria: tra polemiche e panico per la torta

I Ferragnez hanno organizzato una doppia festa di compleanno per Vittoria e Leone che poteva finire molto male: ecco cosa è successo

Chiara Ferragni e Fedez, i Ferragnez per i fan più stretti, superata la crisi coniugale e i problemi del rapper hanno deciso di organizzare una grande e doppia festa di compleanno per Leone e Vittoria. I due sono nati rispettivamente il 19 marzo (Leo) e il 23 marzo (Vitto). Tuttavia, la festa stava per trasformarsi in un delirio: ecco cosa è accaduto.

Doppia festa di compleanno per Leone e Vittoria

Mamma Chiara e papà Federico hanno deciso di organizzare una doppia festa di compleanno per Leone e Vittoria con i rispettivi compagni e amici, tanti colori, risate, giochi e addirittura un’animatrice. Insomma, alla festa non è mancato niente, se non fosse che sarebbe potuta finire in “tragedia”.

Durante il momento delle foto, infatti, mentre Leone stava soffiando sulle candeline, Fedez si è avvicinato un po’ troppo alla torta, rischiando seriamente di farla cadere a terra. Ci è mancato davvero poco e la faccia di Chiara, infatti, ha racchiuso totalmente quel momento. Fortunatamente non è successo nulla, il rapper è riuscito a riprenderla con riflessi pronti e l’animatrice è andata ad aiutarlo.

Tra polemiche e torte (quasi) cadute

A parte la torta quasi finita per terra, la festa è stata minuziosamente documentata sui social come da tradizione della famiglia Ferragnez. Non sono mancate le polemiche da chi avrebbe preferito vedere due feste diverse per i figli, chi li ha accusati di spendere troppo denaro e chi, più superstizioso, crede che non si possa festeggiare il compleanno in anticipo.

“Non ho capito come mai hanno festeggiato anche Vittoria visto che il compleanno lo compie il 23 marzo” ha scritto un utente, e ancora: “Volete risparmiare sulla festa”. Infine: “Non si festeggia in anticipo”.

Valentina Sammarone
Valentina Sammarone
"Giornalismo è diffondere ciò che qualcuno non vuole si sappia; il resto è propaganda. Il suo compito è additare ciò che è nascosto, dare testimonianza e, pertanto, essere molesto." (Horacio Verbitsky)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME