lunedì, Giugno 24, 2024
HomeSpettacoloFestival di Sanremo 2017: la semifinale, tanti ospiti, eliminazioni e critiche

Festival di Sanremo 2017: la semifinale, tanti ospiti, eliminazioni e critiche

Lele vince la finale della gara tra le nuove proposte

Venerdì 10 Febbraio è andata in onda, su Rai uno la semifinale del Festival di Sanremo. All’Ariston, anche il Maestro Beppe Vessichio, questa volta da spettatore.

Anche quest’anno Carlo Conti ha avuto la sua valletta, al suo fianco infatti c’è stata anche Marica Pellegrinelli, impegnata nella professione di modella ed attrice, moglie di Eros Ramazzotti.

Primo big ad aprire la gara di eri è stato Ron, che ha eseguito il brano:“L’ottava meraviglia”. Quasi coccolata dalla musica, Chiara che invece ha cantato il singolo “Nessun posto è casa mia”. L’atmosfera si fa più scoppiettante tra le altrettanti note della canzone di Samuel, ex membro dei subsonica, dal titolo “Vedrai”. Quarto campione in gara Al Bano, il quale interpreta: “Di Rose e Di spine”… senza risparmiarsi.

Piccola parentesi per ricordare il gesto, eroico, di nonno Gaetano che è riuscito a salvare i suoi nipoti dall’attentato verificatosi sul lungo mare di Nizza, il 14 Luglio 2016, rimediando un infortunio alla gamba, in fase di recupero. “Il nonno è un uomo coraggioso, forte e simpatico, ci auguriamo che tutto possa tornare alla normalità”. Queste le dichiarazioni del nipote Filippo che lo ha accompagnato sul palco. Per concludere l’intervista col sorriso, gli domandano la canzone sanremese preferita, entrambi rispondono “Volare”, dell’intramontabile Domenico Modugno.

Si continua con il quinto concorrente, Erma Metal e il suo inedito “Vietato Morire“; l’artista albanese, naturalizzato italiano, vanta già il primo premio per la sua cover di “Amara terra mia”. Subito dopo è il turno di Michele Bravi che ripropone “il diario degli errori”, singolo apprezzato dal suo collega Zucchero. Un inno alla vita: così Fiorella Mannoia, ha definito la sua canzone “Che sia Benedetta”, grazie alla quale ha dimostrato le sue alti dote interpretative e la sua sincerità di spirito, oltre che un’immancabile esperienza, vista la grande presenza scenica. Dopo di lei sale sul palco il rapper napoletano Clementino, che racconta storie di… “ragazzi fuori”.

Altra ospite della serata è stata Antonella Clerici, la quale ha immortalato il momento insieme con Maria De Filippi e Carlo Conti, facendo un simpatico selfie, si è poi cimentata nel lancio del big successivo: l’energica Lodovica Comello con “Il cielo non mi basta”. Codice 10 per Gigi D’alessio e ” la prima stella”.

Siparietto divertente con l’imitazione di Sandra Milo da parte di Virginia Raffaele, attrice comica molto acclamata dal pubblico, che anche nella scorsa edizione del Festival non ha nascosto il suo talento.

Accettarsi ed amare se stessi, questo il messaggio che Paola Turci spera arrivi ascoltando “Fatti bella per te”. Poi Marco Masini canta “Spostato di un secondo”, di seguito, coloratissimo “Occidentalis Karma” di Francesco Gabbani.

Ennesimo ospite, l’attore Luca Zingaretti, conosciuto soprattutto nei panni del Commissario Montalbano. Si riprende con “Mani nelle mani” di Michele Zarrillo, per poi proseguire con una Bianca Aztei visibilmente commossa mentre esibisce il brano Esisti Solo tu, scritto per lei da Kekko dei Modà. Sergio Silvestre canta,”Con te”, il cui testo è stato scritto in collaborazione con Giorgia. E’ la volta di Elodie, potente e grintosa interpreta il suo singolo:“E’ Tutta Colpa Mia”, tra gli autori anche Emma Marrone.

Diciottesimo campione Fabrizio Moro con “Portami via”, dedicata alla figlia Anita.
Penultimo Campione Giusy Ferreri Con “Fa Talmente Male “. Chiude Alessio Bernabei con “Nel mezzo di un applauso.

lele.jpg
vincitore nuove proposte

Importante la finale tra i giovani delle nuove proposte che ha visto trionfare Lele e la sua “Ora Mai”, vincitore anche del premio RTL; secondo Maldestro che ha presentato il  brano “Canzone per Federica” e ha ricevuto il premio della critica Mia Martini, terzo Francesco Braschi con ” Universo” e quarto invece Leonardo La Macchia con la sua “Ciò che resta”. 

Giunti alle battute finali si è reso omaggio all’artista Giorgio Moroder. Spazio,inoltre alla travolgente musica del Dj internazionale Robin Shoulz.
Infine l’eliminazioni di Ron, Gigi D’alessio, Giusy Ferreri e Al Bano sono state altamente discusse, a tratti, oggetto di polemica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME