Fidelis Andria, ben tornata tra i professionisti

0

Fidelis Andria dopo due stagioni torna tra i professionisti. Al “Degli Ulivi” basta un punto per festeggiare

 

Gran festa ad Andria per la promozione in Lega Pro della Fidelis Andria.  Al “Degli Ulivi” colorato a festa per il grande giorno si affrontano i padroni di casa e il Bisceglie.

Il match termina a reti inviolate e i tifosi pugliesi possono festeggiare il ritorno tra i professionisti dopo due stagioni della loro squadra. Non è festa solo per la Fidelis Andria, perché al Bisceglie il punto serve per blindare il quarto posto ed entrare ai play off promozioni.

Fidelis Andria festeggia la promozione in Lega Pro
Fidelis Andria festeggia la promozione in Lega Pro

La festa della Fidelis Andria, invece, prosegue sino a sera inoltrata con uno stadio completamente esaurito e circa settemila spettatori sugli spalti ad applaudire anche la premiazione della Lega Nazionale Dilettanti per la vittoria del campionato.

Alla vigilia della festa promozione il sindaco di Andria il signor Giorgino aveva premiato la squadra al  chiostro San Francesco: “E’ doveroso da parte della città che rappresento – ha commentato il Sindaco – ringraziare società e calciatori per quanto hanno fatto in questi due anni. Centrare due promozioni di seguito significa aver avuto grande coraggio e capacità di organizzazione. I ragazzi hanno dimostrato grande cuore, grande passione e la città deve rendere il giusto omaggio nei loro confronti”.

 

Il tabellino Fidelis Andria – Bisceglie 0-0

Fidelis Andria – Bisceglie 0-0
FIDELIS ANDRIA (4-3-3): Cilli 7; Lavopa 6,5 (12′ st Sudas 6) Bova 6,5 Ola 6 (12′ st Allegrini sv, 21′ st Diamoutene 6) Di Ronza 6,5; Matera 6 Giraldi 6 Piccinni 6; Moscelli 6 Olcese 6 Oliveira 6,5. A disp.: Simone, Rotunno, Safina, Lorusso, Strambelli, Lattanzio. All.: Favarin.
BISCEGLIE (3-4-3): Vicino 6; Lanzolla 6 Gambuzza 6,5 Anaclerio 6; Lacriola 5,5 Logrieco 6,5 (12′ st Lanzillotta 6) Guadalupi 6 Marseglia 5,5 ; D’Ancora 6 (38′ st Khalil sv) Lacarra 6 Zotti 6 (20′ st Patierno 6). A disp.: Licastro, Evangelista, Cassano, Montecasino, Abbianante, Khalil Gadaleta. All.: De Luca.
ARBITRO: Sartori di Padova.
NOTE: Spettatori 7000 circa. Ammoniti: Zotti, Gambuzza, Lanzolla. Angoli: 5 a 1 per il Bisceglie. Rec.: 3′ pt; 5′ st.