FIFA, in arrivo un “nuovo” mondiale per club

0

La massima federazione di calcio sta pensando ad una nuova formula per il torneo continentale che potrebbe sostituire la Confederations Cup

Dopo l’idea di una Superchampions League, la FIFA sta pensando ad un “nuovo” Mondiale per Club.  La competizione continentale, il quale possono accedere solo coloro che hanno vinto Champions League (Europa), Coppa Libertadores (Sud America), L’AFC Champions League (Asia), La CAF Champions League (Africa) e L’OFC Champions League (Oceania) avrà una nuova formula di competizione: ci saranno tra le 16/24 squadre (4 gruppi da 4 o 8 gruppi da 3), una fase a gruppi ed una ad eliminazione diretta, ed avrà una durata biennale con una sede ogni volta diversa. Le partecipanti saranno 8 Europee (le 2 vincitrici delle ultime Champions ed altre sei per meriti ranking o da definire); 8 sudamericane (verranno stabilite particolari regole per quanto riguarda la Libertadores) e altre 4 squadre di altri continenti. L’idea è quella di eliminare definitivamente la Confederations Cup, quest’ultima è sempre stata odiata dalle nazionali. L’ultima edizione si giocherà in Russia nel 2017. Quindi la prima edizione di questa nuova “competizione” dovrebbe iniziare nel 2019, anche se però potrebbe sovrapporsi con le edizioni della Copa America, visto che si disputa ogni 4 anni. Comunque in questi ultimi mesi non sono mancate le “proposte” fatte dai vari organi mondiali di calcio, come la federazione cilena, il quale ha proposto di far giocare una partita tra le vincitrice dei due tornei continentali come Europeo e Copa America. Nei prossimi mesi vederemo come sarà accorta questa idea di creare una nuova “formula” per l’ex coppa Intercontinentale.