FIGC, Gravina: “Vogliamo concludere il campionato. Proporremo alla Uefa di rinviare l’Europeo”

Il presidente della FIGC annuncia la proposta del nostro paese per la conclusione del campionato

0
Sede FIGC Roma, fonte Wikipedia Commons
Sede FIGC Roma, fonte Wikipedia Commons

La FIGC vuole portare a termine il campionato italiano e la Coppa Italia anche a discapito dell’Europeo. L’idea del presidente Gravina è quella di concludere le competizioni già iniziate e verso la fase finale, posticipando il torneo per le nazionali.

Ai microfoni di Sportmediaset XXL, Gravina ha parlato della proposta che la FIGC presenterà nei prossimi giorni riguardo il futuro del campionato italiano e dell’Europeo. Ecco le parole:

“Cercheremo di arrivare alla fine di questo campionato perché è giusto e corretto dare una definizione ai tanti investimenti e sacrifici delle nostre società. C’è la discriminante legata all’Europeo, per il quale investimenti e aspettative sono molto alte. Martedì affronteremo questo tema: il principio primario è la tutela della salute.

 L’Italia è in questo momento due settimane più avanti, gli altri probabilmente non hanno ancora l’esatta dimensione delle cose. Proporremo alla Uefa di soprassedere alla disputa dell’Europeo”. 

Sul prosieguo dei campionati: “L’auspicio è quello di arrivare al 30 giugno, senza dimenticare che oltre alla Serie A ci sono altri campionati che devono avere la loro definizione. E dobbiamo inserire anche la Champions e l’Europa League. La dead-line è il 30 giugno, eventualmente vediamo se sforare oltre il 30″.