Filippo Nardi, in difficoltà economiche: “Tutti pensano che noi navighiamo nell’oro ma non è così”

0
Filippo Nardi, fonte: screenshot youtube

In una recente intervista, un ex gieffino e volto noto nei salotti di Barbara D’Urso ha voluto raccontare le difficoltà economiche che sta attraversando in questo periodo. Si tratta di Filippo Nardi che, come molti suoi colleghi del mondo dello spettacolo, si ritrova con vari problemi lavorativi.

L’INTERVISTA A NUOVO – L’emergenza Coronavirus non ha colpito il solo il settore sanitario, ma anche quello economico. Sono in molti, infatti, gli italiani che si ritrovano ad attraversare delle precarie, se non difficili, condizioni economiche, dovute alla mancanza di soldi o alla perdita del lavoro. Questa crisi non ha guardato in faccia nessuno, colpendo anche settori quali musica e spettacolo. Una testimonianza è quella di Filippo Nardi che in un’intervista a Nuovo ha confessato di star attraversando un periodo difficile, costretto a cancellare i suoi impegni lavorativi e, quindi, a non avere più entrate:

 “Ho fatto richiesta per il bonus da 600 euro per le partite iva, ma non è arrivato nulla”, ha spiegato Nardi che già ad Aprile, a “Live-Non è la D’Urso”, aveva confessato di aver avuto i sintomi del Covid. L’ex naufrago, però, non aveva potuto farsi il tampone.

“Ho cercato lavoro…” – Sempre al magazine, Nardi ha continuato a raccontare questo suo periodo difficile. La mancanza di soldi, di impegni lavorativi, ha spinto l’uomo ha cercare lavoro in tutti i campi. L’esito della ricerca, però, è stato negativo:

“Volevo cercare lavoro a Milano come corriere o nei supermercati, ma non ci sono possibilità. Salute a parte, il disastro vero comincia adesso, ci sarà chi morirà di fame e non di coronavirus e purtroppo l’agonia sarà più lenta”.