Finale Western Conference: gara-1 a Golden State

0

Vittoria complicata per Golden State nella finale di conference firmata, come al solito, da Stephen Cury con 34 punti e 2 liberi nei secondi finali e chiude gara-1 1100-106. Houston era partita meglio, con un +16 nel secondo quarto che faceva legittimamente credere nell’impresa. Bene Harden con 28 punti, 11 rimbalzi e 9 assit, problemi fisici per Howard che rischia di perdere gara-2 della finale di conference. McHale ha commentato così l’assenza del giocatore: «E’ un giocatore fondamentale, che ci permette di giocare duro, senza di lui perdiamo questa opportunità». Per Golden State oltre all’mvp Curry ottima prestazione di Green con 13 punti, 12 assist e 8 rimbalzi.