Finanziamenti alle imprese FinSenas Napoli

0
Fonte: google immagini contrassegnate per essere riutilizzate

Le risorse finanziarie sono di importanza vitale durante tutto il ciclo di vita dell’azienda, esse rappresentano il carburante necessario per mettere in moto il meccanismo che le porterà verso la creazione del valore.

Qui vogliano sintetizzare alcuni esempi di strumenti finanziari a disposizione delle imprese.

Bonus per acquisto macchinari

Il bonus macchinari con la nuova Sabatini è un bonus concesso dal MISE alle PMI che investono appunto sull’acquisto di nuovi macchinari e nuove apparecchiature. È un tipo di agevolazione sotto forma di contributo pari all’ammontare degli interessi calcolati in via convenzionale su un finanziamento a 5 anni ad un tasso del 2,75% per investimenti ordinari e 3,575% per investimenti digitali e in sistemi tracciamento e pesatura di rifiuti.

Per accedere al credito le imprese devono presentare la richiesta di finanziamento per l’acquisto di macchinari e la richiesta del bonus. Le richieste devono essere presentate alla banca o all’intermediario finanziario che verificano il possesso dei requisiti. Se questa valutazione avrà esito positivo, la banca o l’intermediario finanziario, invia la richiesta al ministero il quale verifica la disponibilità totale o parziale delle risorse.

Le imprese per poter accedere al bonus devono:

  • avere sede operativa in Italia;
  • operare in qualsiasi settore, incluso quello dell’agricoltura e della pesca;
  • essere state costituite regolarmente;
  • essere iscritte regolarmente nel Registro delle Imprese;
  • godere di tutti i diritti e quindi non essere sottoposte a procedure concorsuali o in liquidazione volontaria.

Sono escluse le imprese che lavorano nel settore delle attività finanziare e assicurative. Inoltre possono richiedere il bonus anche le imprese che hanno sede in UE ma che entro la fine dell’investimento avranno sede in Italia.

per saperne di più chiedi una consulenza GRATUTITA su https://www.finsenas.com/#

I beni agevolabili con il bonus nuova Sabatini sono:

  • macchinari;
  • impianti;
  • beni strumentali di impresa;
  • attrezzature nuove di fabbrica ad uso produttivo;
  • hardware classificati nell’attivo dello stato patrimoniale alle voci B.II.2, B.II.3 e B.II.4, dell’art. 2424 del codice civile;
  • software e tecnologie digitali, destinate a strutture produttive già esistenti o da impiantare.

Finanziamenti per acquisto materie prime

Si tratta di un finanziamento che ha lo scopo di finanziare l’acquisto di scorte, materie prime, prodotti agricoli, semilavorati e prodotto finiti oppure viene utilizzato per formare delle piccole quantità di scorte e il reintegro del capitale circolante.

Questo investimento può avere durata di 2, 3¸ 4 e 5 anni più un periodo di ammortamento. È possibile estendere la durata fino a 10 anni, ma solo in presenza di garanzia reale. L’importo minimo da richiedere è di 10.000,00 euro mentre l’importo massimo è di 1.000.000 euro.

Possono accedere a questo tipo di finanziamento:

  • le ditte individuali;
  • le società di persone;
  • le società di capitali.

Scopri se puoi accedere a questi finanziamenti. Chiedi un preventivo GRATUITO su https://www.finsenas.com/#form_preventivi

Infine, altri due strumenti a disposizione delle imprese sono il Fondo Garanzia della SACE S.p.a. e il Fondo Centrale di Garanzia PMI. Per affrontare le conseguenze negative che ha prodotto l’emergenza sanitaria da Covid-19, il Governo ha introdotto delle misure a sostegno della liquidità e di copertura dei rischi di mercato per le imprese, ampliando la platea dei soggetti interessati e le percentuali di copertura dei fondi. È stato anche aumentato l’importo dei prestiti che è passato da 25.000,00 euro a 30.000,00 euro. La percentuale di garanzie è salita al 100%. infine è stato allungato anche il termine di restituzione del prestito, passando da 6 anni a 10 anni.

Per avere più informazioni sui vari prestiti a disposizione contattaci su https://www.finsenas.com/chi-siamo-contatti-2/