sabato, Maggio 25, 2024
HomeSpettacoloGossipFiorello, gaffe a Viva Rai 2 per il compleanno di Mina: "Sono...

Fiorello, gaffe a Viva Rai 2 per il compleanno di Mina: “Sono due volte cretino”

Fiorello ha commentato la clamorosa gaffe fatta a Viva Rai 2 per il compleanno di Mina celebrato il 25 marzo

Gaffe per Fiorello durante lo show Viva Rai 2: lo showman siciliano ha commentato ironicamente una clamorosa gaffe fatta in occasione del compleanno di Mina. La puntata di ieri, infatti, è stata dedicata interamente alla cantante, peccato che il suo compleanno sia il 25 marzo e non il 25 maggio. Ecco come ha commentato lo showman.

Gaffe per il compleanno di Mina

La puntata di ieri di Viva Rai 2 ha fatto il giro del web poiché interamente dedicata al compleanno di Mina che però si celebra il 25 marzo. Per l’occasione, Fiorello ha invitato anche Lorella Cuccarini che si è esibita col conduttore in un medley in omaggio alla cantante.

Su Twitter si è scatenato il putiferio e in tanti, in modo anche ironico, hanno fatto notare la clamorosa gaffe. Alla fine della puntata, Fiorello si è reso conto dell’errore e ha deciso di concludere così: “È da stamattina che facciamo gli auguri a Mina… Lei sicuramente ha detto ‘ma perché mi festeggiano e mi rifanno gli auguri quando è stato il 25 marzo?'”

“Perché un simpatico burlone questa mattina ha scambiato il foglio delle ricorrenze della giornata, scambiando il 25 maggio con il 25 marzo. Tra l’altro io ho fatto personalmente gli auguri a Mina il 25 marzo. 

E quindi mi sono detto: perché le ho fatto gli auguri a marzo? E quindi mi sono dato del cretino io prima perché glieli avevo fatti a marzo. E quindi io sono due volte cretino. Però, posso dire, alla fine Mina si è festeggiata due compleanni” ha concluso lo showman. Insomma, nonostante la gaffe Fiorello è riuscito comunque a strappare una risata.

Valentina Sammarone
Valentina Sammarone
"Giornalismo è diffondere ciò che qualcuno non vuole si sappia; il resto è propaganda. Il suo compito è additare ciò che è nascosto, dare testimonianza e, pertanto, essere molesto." (Horacio Verbitsky)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME