Firenze. Trovato cadavere di un uomo in auto

0

Nei pressi di Firenze, a Ginestra Fiorentina, il cadavere di un uomo è stato trovato all’interno del bagagliaio di un’auto, in posizione rannicchiata, avvolto in una coperta. Il ritrovamento è stato possibile grazie alla segnalazione di un cittadino del posto il quale ha notato una mano fuoriuscire dal portellone posteriore di una Citroen C1, grigia metallizzata, parcheggiata alla rotonda nei pressi della Superstrada Firenze-Pisa-Livorno. La vittima è un 48enne di Prato, morto con un colpo di arma da fuoco in testa a distanza ravvicinata. La moglie, questa mattina, aveva segnalato la sua scomparsa ai carabinieri.
Sul posto si è recato il magistrato di turno, il pm Foti e il comandante dei carabinieri Lorenzoni. Le indagini medico-legali, svolte dal reparto operativo di Firenze agli ordini di Saverio Spoto, chiariranno la dinamica del decesso. Secondo i primi accertamenti la vettura sarebbe intestata a una donna residente a Prato.