Formula 1, Palmer e Stroll ingannati all’uscita dei rettilinei

Formula 1: Palmer e Stroll ingannati all'uscita dei rettilinei dell'Albert Park di Melbourne. Ottimo debutto per Giovinazzi

0
Jolyon Palmer Renault Racing (YouTube.com)

Formula 1, Palmer,  Stroll e le uscite troppo azzardate

Ottime prove anche per i giovani piloti che hanno debuttato alle libere del Gp d’Australia. A Albert Park di Melbourne Giovinazzi dà un primo assaggio del suo modo di guidare in Formula 1. Ma le libere non sono rose e fiori per tutti. Jolyon Palmer il primo a cadere vittima dell’ultima curva che precede il rettilineo dello Start. Il giovane pilota della Renault, che ha peraltro debuttato lo scorso anno in Formula 1, ha accelerato troppo all’uscita della curva uscendo fuori pista sul muretto di sinistra, terminando in anticipo le libere. I cavi di ritenzione installati per proteggere il pilota hanno fatto un ottimo lavoro. La comunicazione da parte del team radio è immediato ma il Palmer sta bene e spiega i motivi del fuori pista.

Dopo Palmer anche Stroll, secondo di Massa alla Williams, all’uscita dalla curva 5 esce bene ma l’accelerazione è abbastanza improvvisa da rendere la monoposto instabile. Stroll urta il muretto prima con la gomma destra posteriore che scoppia subito, poi con l’anteriore destro rendendo impossibile il ritorno autonomo ai box. Con due gomme a terra e il musetto distrutto sono i responsabili di pista a dover intervenire.

https://youtu.be/OQHHjYSe-Gc