Frah Quintale e il sold out da record al Carroponte

0
Frah Quintale

Il primo giorno di vacanze dopo un anno da dimenticare” – cantava Frah Quintale in Si può darsi, uno dei primi singoli di Banzai (Lato arancio) uscito a Giugno 2021 che descriveva perfettamente una routine di vita che sembrava stesse per ricominciare dopo i vari lockdown traumatici. 

Con lo show di chiusura del suo tour al Carroponte l’atmosfera che si respira è un po’ quella; un live vero e sentito, carico di energia e di vita che finalmente sembra essere tornata alla normalità, così come la musica dal vivo, a pieno regime.

Frah Quintale
Foto autorizzata alla pubblicazione da ufficio stampa Shining production. Credits: Riccardo Trudi Diotallevi 

Ne sono la prova le circa 10mila persone che si sono presentate al concerto per festeggiare con l’artista il successo di un tour di sold out e grandi numeri. Un traguardo enorme per Frah Quintale che durante il concerto spiega più volte quanto sia emozionato di suonare davanti a così tante persone perché “è la prima volta che mi capita!”. 

Uno spettacolo divertente in cui l’artista interagisce spesso con il pubblico, senza però perdere troppo tempo e lasciando spazio alla musica. C’è tantissima carne al fuoco e i brani cult del rapper indie pop bresciano sembrano inondare il pubblico che canta con foga e passione ogni canzone come se fosse l’ultima della serata, con tutta la voglia di godersi ogni secondo di un concerto che racconta la storia di un artista dai suoi inizi fino agli ultimi pezzi rilasciati quest’anno. 

Frah Quintale
Foto autorizzata alla pubblicazione da ufficio stampa Shining production. Credits: Riccardo Trudi Diotallevi 

Questa la scaletta della serata:
8 miliardi di persone
Quando finisce
Lambada
Si puó darsi
Le cose sbagliate
Cardio
Buio di giorno
Contento
Gabbiani
Nuova fissa
Missili
Hai visto mai

Floppino
Colpa del vino
Gravità
Stupefacente
Due ali
Sempre bene
64 bars
Love ya
Amarena
Pelle
Farmacia
Cratere
Nei treni la notte
Si, ah