Francesco Chiofalo piange la morte della sua maialina domestica: arriva la frecciatina di Antonella Fiordelisi

La morte della piccola maialina ha suscitato in Chiofalo tante emozioni. Ma Antonella non crede alla sua versione

0
Fonte: profilo Instagram ufficiale

In queste ore Francesco Chiofalo ha pianto la morte del suo animale domestico, una maialina di nome Polpetta. L’ex tentatore era davvero molto legato alla sua piccola amica, infatti sui social si è mostrato distrutto. Tuttavia, la sua ex fidanzata Antonella Fiordelisi non è totalmente convinta della buona fede del ragazzo. Vediamo cosa è successo.

Chiofalo piange disperatamente per la morte di Polpetta

Il fidanzato di Drusilla Gucci, la quale ha ricordato la sua amicizia con l’animale domestico, non ha trattenuto le lacrime sui social. “Oggi è uno dei giorni più brutti della mia vita. Questa mattina è morta la mia maialina polpetta. L’ho presa malissimo nonostante stesse male e in fin di vita ormai da tempo.

Mi affiorano nella mente tutti i bei momenti passati insieme a lei. Provo un dolore indescrivibile, come avessi perso un familiare, come se fosse andata via per sempre una parte di me che non tornerà più” ha fatto sapere l’ex tentatore su Instagram.

Il ricordo di Antonella Fiordelisi e la frecciatina a Chiofalo

Polpetta è stata adottata nel 2020, quando l’ex tentatore è fidanzato con l’influencer Antonella Fiordelisi. La donna poi ha deciso di lasciare la maialina a casa di Francesco ma ha deciso comunque di scrivere un messaggio sui social per ricordarla e rispondere a chi l’accusa di essere insensibile. Tuttavia, poi ha lanciato anche una frecciatina al suo ex fidanzato spiegando di non essere convinta che Polpetta sia morta in questi giorni.

“Io vedo solo pazzi in giro. Ma secondo voi io non sono sensibile? Chi mi conosce sa che sono più sensibile con gli animali che con le persone. Se non parlo è perché credo che la maialina sia morta da tempo e non oggi. Chiudo il discorso. Ho passato bellissimi momenti con lei e la porterò sempre nel cuore” ha scritto Antonella.