ESCLUSIVA- Francesco Garofalo:” La finale di Amici 17 dovrebbe essere composta da Carmen, Emma, Lauren ed Irama “

0
Francesco Garofalo
Francesco Garofalo&Carmen Ferreri

In esclusiva per Dailynews24 Francesco Garofalo

Ci racconti chi è Francesco Garofalo
Il mio nome è Francesco Garofalo, ho 22 anni e vivo a Roma. Sono però in realtà calabrese, essendo nato in un paesino in provincia di Crotone. Credo che uno dei miei pregi più grandi sia l’avere sempre il sorriso stampato sul volto, sono una persona che affronta anche le cose negative e i problemi sorridendo e ironizzandoci su perché credo non ci sia niente di più bello al mondo. Sono un matto (in positivo, ovviamente) anche se per chi non mi conosce o a primo impatto non si direbbe. Ma la verità è che mostro il lato migliore di me solo con chi mi apro totalmente. Proprio per il mio modo di essere non sopporto invece le persone che sono l’opposto di me; quelle che si lamentano per ogni cosa e quelle che standoci a contatto anziché farti star bene ti trasmettono solo il loro malumore e negatività. Cerco di starne alla larga! E fatelo anche voi perché la vita è una e bisogna circondarsi e viverla solo con persone che vi facciano star bene. E vorrei quindi dire anche a tutte le persone che stanno leggendo di sorridere sempre alla vita, perché senz’altro la vita sorriderà a voi!

Di che cosa ti occupi attualmente?
Ho lasciato l’università da poco, dopo un anno dall’iscrizione, perché ho commesso l’errore che forse in tanti ragazzi commettono dopo essersi diplomati. Ovvero andare all’università scegliendo un percorso di studi che non ha niente a che vedere con ciò che in realtà vorresti fare nella vita o ti piace solo per essere certi di ottenere poi una laurea, che al giorno d’oggi serva per darti accesso “più facilmente” al mondo del lavoro. Che poi detto francamente ad oggi in Italia il lavoro risulterebbe difficile trovarlo anche con la migliore delle lauree! Perciò proprio per questo, probabilmente, da settembre intraprenderò un nuovo percorso di studi che piaccia realmente a me e rispecchi quello sono.Nel frattempo partecipo come pubblico ad Amici, oltre che a partecipare ad altri programmi Mediaset. Adoro questo mondo!
Frequento anche spesso la sede radiofonica Rai a Roma.

Ci dai un tuo giudizio su questa edizione di Amici 17, chi ti è piaciuto di più?
Sono incline ai cambiamenti, apprezzo tutto ciò che tende a rinnovarsi non rimanendo fermo al solito punto, perché le cose monotone ed uguali dopo un po’ forse stancano. Mi riferisco ovviamente al serale completamente rinnovato di quest’anno, che ha visto fuori i tanto amati direttori artistici alla quale eravamo ormai abituati e al conseguente meccanismo di gioco rinnovato, ma anche al palco, che quest’anno ha avuto ben tre fasi che i concorrenti in gara dovevano conquistarsi ad ogni puntata. Devo ammettere però che all’inizio ero un po’ scettico all’idea di un serale diverso dal solito, poi ho apprezzato. Su chi mi è piaciuto di più diciamo che sono di parte avendo conosciuto e legato principalmente con Carmen ed Emma per il canto e Lauren per il ballo. È stata un’emozione grandissima vedere Lauren trionfare nel suo circuito avendola supportata sin dall’inizio, così come è un’emozione vedere ancora in gara Carmen ed Emma, che ritengo le ragazze più talentuose di questa edizione e che suscitano sempre emozioni diverse ad ogni loro performance o comparata che sia. Anzi, oserei direi che sono delle professioniste. Spero di vederle in finale e che a contendersi la vittoria sia una delle due, anche se per me hanno vinto già entrambe a prescindere da come andrà.

Quale tra i concorrenti finora eliminati, avresti voluto vedere in finale?
La mia finale perfetta sarebbe composta da Carmen, Emma, Lauren ed Irama, perché ritengo che quest’ultimo la meriti come la meritano le tre ragazze. Però a mio parere avrebbero meritato senz’altro di più e di andare più avanti con la gara anche Filippo Di Crosta, Daniele Rommelli e Orion Pico (quest’ultimo non arrivato neanche al serale, grande ingiustizia).
Tutti e tre ballerini che conosco, oltre ad essere tre persone fantastiche e soprattutto di grande talento.

Quali sono le tue passioni?
Penso si sia capito che sono affascinato dal mondo dello spettacolo e dalla televisione, ma amo tanto anche il cinema, i libri, i viaggi e la musica. Un’altra grande passione è il canto, è una passiona incoltivata purtroppo perché non ho mai studiato in una scuola apposita, anche se vorrei. Ma non è mai troppo tardi. Dovreste vedere i live che faccio in casa quando sono solo: mi immedesimo totalmente al punto da credere davvero di stare su un palco di fronte a tanta gente, credo che se mi inquadrassi e pubblicassi un video online diventerebbe virale per quanto è esilarante!

Che rapporto hai con i social network?
Credo che, chi più chi meno, ad oggi tutti facciano uso dei social network e che sia difficile trovare qualcuno che non abbia almeno un profilo registrato sui vari social. Il mio preferito ad esempio è Instagram ed è indubbiamente quello che più utilizzo e alla quale tengo di più. Sono quasi giunto ai 40mila followers e sono molto felice di questo traguardo. Anche perché la maggior parte di questi mi scrivono ogni giorno riempiendomi di complimenti di vario genere e di messaggi che probabilmente non mi stancherò mai di leggere. Alcuni mi raccontano anche dei loro problemi e della loro vita privata ed è per me un onore essere un punto di riferimento per tanti di questi ragazzi, che si fidano di me pur fondamentalmente non conoscendomi di persona, apprezzo davvero tanto tutto ciò e non smetterò mai di ringraziarli perché mi rendono davvero felice!

Qual è il tuo sogno nel cassetto?
Quello di dar vita insieme al mio migliore amico, nonché compagno di avventure e collega come ci chiamiamo noi (perché condividiamo tanti interessi, passioni e conoscenze in comune nonché anche il nome visto che anche lui si chiama Francesco), ad un format tutto nostro: che intrattenga il pubblico con tanto sano divertimento e perché no, anche una sana dose di trash che ad oggi piace al pubblico. Perché noi di trash ce ne intendiamo e le nostre Instagram Stories parlano per noi! Chi ci segue lo saprà bene! Ma sogno anche di diventare opinionista in qualche reality show ed essere un protagonista di quest’ultimi!

Quali sono i suoi progetti futuri?
Non penso al futuro e mi concentro sul presente. Pensare al futuro mi mette ansia. Spero però che la vita abbia in serbo per me tanti bei progetti da portare avanti, che mi diano soprattutto tante belle soddisfazioni perché è certamente un qualcosa di cui ho bisogno!

Ringrazio di cuore voi, di DAILYNEWS24 per la piacevole intervista e mando un saluto a tutti i lettori ringraziando quelli che hanno dedicato un po’ del loro tempo per leggermi! Alla prossima!