Francesco Guccini e la sua antologia

0
guccini

Il 27 novembre torna con un’antologia monumentale, Francesco Guccini. Il titolo è  “Se io avessi previsto tutto questo. Gli amici, la strada, le canzoni” prodotto e diffuso per Universal. Attraverso inediti riscoperti, rarità, duetti, collaborazioni, grandi successi e live mai pubblicati prima d’ora saranno presenti oltre quarant’anni di carriera.

L’opera è stata presentata ufficialmente a Bologna, stamane, in un incontro tra il cantautore e la stampa. Un racconto in musica, un viaggio nella scrittura di uno dei nostri cantautori più rappresentativi, dal suo debutto ufficiale nel 1967 fino all’ultimo album studio del 2012. Un lavoro di ricerca e valorizzazione di un patrimonio musicale ampio e variegato racchiuso in un cofanetto in due versioni, deluxe e super deluxe.

Il cofanetto SUPER DELUXE è composto da un libro di 100 pagine con foto e note introduttive ai brani scritte dallo stesso autore e 10 CD. Mentre il BOX DELUXE racchiude una selezione della versione SUPER DELUXE e si compone di un libretto di 48 pagine ricco di fotografie e note introduttive ai brani scritte dallo stesso Guccini e 4 CD: 2 CD con una selezione del meglio “in studio” compreso l’inedito “Allora il mondo finirà” e una versione alternativa di “Eskimo”, registrata nel 1978. 1 CD con quindici tracce dal vivo mai pubblicate prima compreso l’inedito “L’Osteria dei Poeti”, registrato al Folk Studio di Roma nel 1974. 1 CD con rarità, duetti e collaborazioni e 2 brani strumentali per la prima volta su supporto digitale.

A chi gli chiede se ci sarà in futuro, un altro album risponde: “Scrivo ancora, ma canzoni non me ne vengono più, non ho più voglia, quello che avevo da dire l’ho già detto. Francesco Guccini, da grande, farà lo scrittore e non il cantante.

Francesco Guccini incontrerà i fan per firmare le  copie del cofanetto e del libro: il 30 novembre a Milano, ore 18.00 alla Feltrinelli di Piazza Piemonte, il 1° dicembre a Bologna, ore 18.00 alle Librerie Coop Ambasciatori e il 9 dicembre a Roma, ore 19.00 al Teatro Eliseo.