ESCLUSIVA- Francesco Mazzanti:” Nella musica ho trovato qualcosa di magico, che mi fa dimenticare tutto il resto “

0
Francesco Mazzanti

In esclusiva per Dailynews24 l’artista pop/rap Francesco Mazzanti.

Ci racconti chi è Francesco Mazzanti
Francesco Mazzanti è un ragazzo che nasce a Jesi, una cittadina in provincia di Ancona nelle
Marche, il 23 ottobre 1995.
E’ un ragazzo testardo, determinato, e ottimista.
Si accorge sin da subito di una sua grande passione. Non il calcio, non lo sport: ma la musica.
Ebbene si ha trovato sin da subito in lei un qualcosa di magico.
Quel qualcosa che ogni volta che ci si metteva, gli faceva dimenticare tutto il resto.
Gli si apriva un mondo tutto suo: suo e della musica.
All’età di 15 anni iniziò a scrivere i suoi primi testi e sin da subito provò un grande entusiasmo, unagrande passione.
Una passione che aumentava ogni giorno sempre di più.

Da dove nasce il nick Double G?
Il nome Double G ha un significato molto personale. Diciamo che rappresenta un po’ il mio inizio con questo “mondo. “
Perché? Lo dice la parola. Double = doppio. E’ iniziato tutto un po’ per gioco mentre ero con un mio amico, anche lui con la mia stessa passione, al parco.
Parlando, gli dissi: “ E se provassimo ascrivere un pezzo ? “ E da lì è incominciato tutto.
Quindi ecco perché “ Double “.
E la “ g “ invece ? Allora la G, diciamo che in questo genere, sta ad indicare il termine “ gangsta “ “ rapper “.
Quindi ecco il nome DOUBLE G .

Sei un cantante ma non ti piace essere etichettato come rapper, come mai? Che cosa ti differenzia dai Rapper?
Sono un artista pop/rap, ecco come mi definisco. Amo fare pezzi che entrano in testa, che lasciano un messaggio, che quando li ascolti dici: VOGLIO RISENTIRLO DI NUOVO.
Non faccio rap, i miei pezzi non sono rap, e ne vogliono esserlo.
Guardami, diresti mai che sono un rapper ? NO! Perché non lo sono, e se lo fossi, poi mi
invidierebbero pure.

Quali sono le tue passioni?
Ho tre passioni che le considero le principali, ovvero: La musica, prima di tutto. La palestra e
la terza passione che ho è la Cucina.
Ebbene si, amo cucinare. Nella cucina ci vuole fantasia oltre che a cavartela ovviamente,
un po’ come la musica se ci pensi.
Anche la musica per farla, devi usare la fantasia, altrimenti i tuoi pezzi parlerebbero tutti un po’ delle stesse cose. No?
La mia specialità, se devo essere sincero sono i dolci.
Quindi a tutte le golosone, fatevi avanti.

Che rapporto ha con i social network?
Beh oggi come oggi, con tutta questa tecnologia che ci invade, usare i social network penso sia una delle cose che la maggior parte di noi(ragazzi soprattutto) utiliziamo.
Se devo dirti quale preferisco tra tutti è Instagram.

Qual è il tuo sogno nel cassetto?
Il mio sogno nel cassetto è trasformare il mio sogno, la mia passione, nel mio lavoro.
C’è l’ha fatta chi non ha nessun talento, perché chi lo merita davvero non dovrebbe farcela?
Lotterò per arrivarci, sempre.

Quali sono i tuoi progetti futuri?
Non ho in mente per ora progetti ben precisi, ma sicuramente continuare a scrivere e fare canzoni sarà sempre al primo posto!