Francia, i gilet gialli pronti alla protesta dell’8 dicembre

Ministra Gaurault preoccupata: "Rischio violenze, rimanete a casa".

0

Parigi si prepara alla nuova protesta dei gilet gialli, domani 8 dicembre; sono previsti 65 mila agenti. Non è servita la decisione di Macron di “annullare” l’aumento dell’ecotassa per il 2019.

La Ministra Gaurault è molto preoccupata e invita i cittadini a rimanere a casa: “Abbiamo informazioni riguardanti gruppuscoli, al di là dei gilet gillai, che vogliono scontrarsi. Il nostro Paese rischia una fase violenta”.

Nel frattempo anche gli studenti hanno iniziato a manifestare contro la riforma dell’esame di maturità e del sistema di selezione per l’ingresso all’università. Duecento gli istituti bloccati e 700 gli studenti fermati. Torino, invece, si prepara ad una manifestazione legata a quella francese. In piazza scenderanno manifestanti con i gilet gialli preoccupati per il futuro delle loro valli.