Francia, protesta gilet gialli: un morto

La protesta scoppiata in Francia contro il caro carburante continua e il bilancio dei feriti sale.

0

In 300.000 hanno manifestato contro il caro-carburante; una protesta senza capi, partita dalle campagne più povere. A protestare persone normali esasperate della tasse.
L’onda di persone, chiamate “gilet gialli” si è riversata sotto le finestre dell’Eliseo e intonando la Marsigliese hanno espresso il desiderio di vedere Macron dimesso.

Il bilancio è spaventoso: una donna di 63 anni è stata investita da un auto ed è morta. Il conducente stava portando la figlia dal medico ed è stato preso dal panico quando la folla lo ha accerchiato e ha iniziato a battere sul tetto e sul cofano. Molti i feriti, quasi 400 di cui 14 gravi, un centinaio di persone fermate dalle forze dell’ordine. Il parcheggio del parco Disneyland è stato bloccato creando tanti disagi.

Ora i manifestanti attendono una risposta da Macron che non tarderà ad arrivare.