Frosinone, che colpaccio: Empoli battuto in trasferta

I ciociari battono la squadra di Giampaolo 1-2 e tornano a sperare nella salvezza

0

Il Frosinone si aggiudica tre punti pesantissimi in zona salvezza, battendo l’ Empoli in trasferta 1-2. Allo stadio “Castellani” decide una doppietta di Ciofani, che sale a quota 8 nella classifica marcatori. L’ attaccante ciociaro apre le marcature al 17′, quando di testa svetta sul cross preciso di Pavlovic e batte l’ incolpevole Skorupski. L’ Empoli reagisce e comincia l’ arrembaggio verso la porta di Leali, trovando il pareggio nella ripresa: al minuto 60, Saponara pesca in area Maccarone con un passaggio sontuoso; il bomber controlla, rientra sul destro e batte a giro Leali. Grandissimo gol per Big Mac, che sale a quota 10 reti in campionato. Quando sembra che l’ Empoli stia per piazzare il colpo decisivo ( Leali si supera in più di un occasione ), arriva l’ episodio decisivo: al 72′, intervento ingenuo da parte di Mario Rui in area su Dionisi e l’ arbitro Di Bello decreta il calcio di rigore senza pensarci due volte. Freddo dal dischetto Ciofani, che insacca alla destra di Skorupski. Il Frosinone rischia nel finale di subìre il pareggio in più di qualche circostanza, ma alla fine porta a casa tre punti vitali per continuare a sperare in una salvezza che avrebbe del miracoloso. Genoa e Sampdoria hanno in questo momento rispettivamente tre e due punti di distacco dalla squadra di Stellone, in attesa degli incontri di domani che vedrà i rossoblu sfidare il Milan a S.Siro e i blucerchiati ospitare l’ Atalanta tra le mura amiche.