Frosinone-Inter, le probabili formazioni: Mancini dà fiducia allo spento Eder! Ecco i dettagli!

0

Ultima chiamata. Non si può fallire. L’Inter si gioca tutto, ma proprio tutto a Frosinone, trasferta più insidiosa di quanto si possa credere. Da prendere con le molle, considerando anche i nerazzurri di questi tempi. I ciociari sono in piena lotta salvezza e di certo non si vestiranno da agnello sacrificale, anzi. Per gli uomini di Mancini è l’ultima occasione per agganciare disperatamente il treno Champions, che, però, obiettivamente sembra già perso. 8 punti da recuperare alla Roma nelle ultime 7 giornate sono decisamente troppi, anche se tentar non nuoce.

ULTIMA CHIAMATA – Intanto, Roberto Mancini sarà alle prese con assenze di formazione importanti, come gli accade da un po’ di tempo a questa parte, a partire dagli squalificati Murillo e Nagatomo. Continua la fiducia incondizionata verso Eder, nonostante il periodo di appannamento dell’ex Samp che dura ormai da mesi, in pratica dal suo trasferimento a gennaio. Non ha ancora segnato un gol con la sua nuova maglia, ma i tifosi sperano possa regalare gol decisivi, magari a partire da domani. Prima o poi riuscirà a buttarla dentro, si spera. Nella mente del tecnico frulla anche l’idea di schierare un Brozovic versione trequartista. Vedremo. Dall’altro lato, Stellone affida tutto alla vena realizzativa di Daniel Ciofani, essendo assente per squalifica l’altro bomber Dionisi. Il sostituto si chiama Paganini, favorito su Tonev. Queste, intanto, le probabili formazioni di Frosinone-Inter, primo anticipo del sabato alle ore 15, valido per la 32ma giornata di Serie A:

Frosinone (4-3-3): Leali; Rosi, Blanchard, Ajeti, Pavlovic; Frara, Gori, Gucher; Kragl, D. Ciofani, Paganini. A disp.: Bardi, Zappino, Crivello, M. Ciofani, Pryyma, Russo, Chibsah, Tonev, Longo, Carlini. All.: Stellone

Squalificati: Dionisi (1)

Indisponibili: Soddimo, Sammarco

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Santon, Murillo, Juan Jesus, Telles; Medel, Kondogbia; Eder, Brozovic, Perisic; Icardi. A disp.: Carrizo, Berni, D’Ambrosio, GnoukouriFelipe Melo, Biabiany, Jovetic, Palacio, Ljajic. All.: Mancini

Squalificati: Miranda (1), Nagatomo (1)