Fu un agguato,parla Tonelli

0

images (7)

Dopo la stangata del Giudice Sportivo,si ritorna a parlare di quello che è successo nello spogliatoio dello Stadio Atleta Azzurri d’Italia,dopo il match tra Atalanta ed Empoli. Subito dopo la partita c’erano state le dichiarazioni del dirigente atalantino Marino e dello stesso Denis. Oggi a parlare è stato l’altro protagonista della brutta vicenda di domenica. Innanzitutto ha dichiarato che non ha mai aspettato Denis alla fine della partita e non avrebbe detto al giocatore argentino : “Ammazzo te e la tua famiglia”,come riportato dal giudice nella motivazione della squalifica. Tonelli ha poi dichiarato ,come riportato da Sportmediaset,che contro di lui ci è stato un vero e proprio agguato di due giocatori dell’ Atalanta.Infatti secondo il giocatore dell’Empoli,Denis avrebbe chiamato Tonelli nello spogliatoio e gli avrebbe tirato un cazzotto,e nello stesso tempo il compagno di squadra di Denis,Luca Cigarini,avrebbe trattenuto Tonelli mentre il compagno di squadra gli sferrava altri due cazzotti. Per questo motivo Tonelli è pronto a denunciare Denis e deciderà insieme ai suoi legali il dafarsi