giovedì, Luglio 25, 2024
HomeSportCalcioFuturo incerto per Khvicha Kvaratskhelia: le trattative di rinnovo con il Napoli...

Futuro incerto per Khvicha Kvaratskhelia: le trattative di rinnovo con il Napoli restano in stallo

Il futuro di Khvicha Kvaratskhelia continua a essere un tema caldo in casa Napoli: ecco cosa sappiamo del suo rinnovo

Il futuro di Khvicha Kvaratskhelia continua a essere un tema caldo in casa Napoli. Le discussioni tra il club e il giocatore georgiano riguardo al rinnovo del contratto sono in una fase di stallo, con una notevole distanza tra le richieste del calciatore e l’offerta del club partenopeo.

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, Kvaratskhelia, forte di un’offerta di 11 milioni all’anno da parte del Paris Saint-Germain, ha alzato le sue pretese, chiedendo 8 milioni per rinnovare con il Napoli, che invece propone 5,5 milioni con scadenza al 2029.

Le richieste di Kvaratskhelia e la risposta del Napoli

L’attuale stipendio di Kvaratskhelia è di 1,8 milioni all’anno, quindi l’offerta del Napoli rappresenta comunque un aumento significativo. Tuttavia, la proposta non soddisfa le aspettative del giocatore, che ora ha due possibili strade da seguire: accettare l’offerta del Napoli e aumentare i suoi guadagni immediati, oppure mantenere la sua posizione per avere maggior potere contrattuale nel 2025 e magari forzare una cessione.

L’incertezza del nuovo ciclo di Conte

Questa situazione di incertezza non è ideale per il nuovo allenatore del Napoli, Antonio Conte, che vorrebbe iniziare il suo percorso senza dubbi sulla rosa. Tuttavia, fino ad ora, la dirigenza del Napoli non ha ricevuto risposte positive dalle trattative con il giocatore.

La questione del rinnovo di Kvaratskhelia rimane quindi aperta, con un futuro che potrebbe riservare sviluppi interessanti sia per il calciatore che per il club.

Valentina Sammarone
Valentina Sammarone
"Giornalismo è diffondere ciò che qualcuno non vuole si sappia; il resto è propaganda. Il suo compito è additare ciò che è nascosto, dare testimonianza e, pertanto, essere molesto." (Horacio Verbitsky)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME