Game of Thrones 8 : la teoria secondo cui il corvo con tre occhi è il vero villain

0
Volto albero-diga 6x05, Game of Thrones, fonte: screenshot youtube

Sono solo tre gli episodi che separano i fan dalla fine dell’ottava e ultima stagione di Game of Thrones. I creatori dello show, David Benioff e D.B. Weiss, parlando degli Estranei, affermano che la faccenda potrebbe non essersi conclusa con la Battaglia di Grande Inverno.
In più, un fan avrebbe individuato nel Corvo Con Tre Occhi il vero villain.

Per idols2effigies, un utente di Reddit, prima di giungere all’epilogo, i personaggi dovranno scontrarsi con il loro nemico finale: il Corvo Con Tre Occhi. L’indizio principale si troverebbe in una frase che la Vecchia Nan pronunciò a Bran nel terzo episodio della prima stagione della serie quando, parlando degli Estranei, disse: “Non dare ascolto ai corvi, sono tutti bugiardi“.

Secondo l’utente, l’obiettivo del Corvo Con Tre Occhi è sempre stato quello di eliminare sia il Night King che l’intera umanità. Per far si che il piano andasse a buon fine, doveva trovare un modo per attirare il Night King a sud della barriera. Bloccato nell’Albero, l’unica soluzione è stata quella di possedere il corpo di Bran, cosa accaduta nel quinto episodio della sesta stagione. Se così fosse, Bran è letteralmente morto in quella caverna come Meera afferma nella settima stagione.

Quindi il Night King, secondo idols2effigies, è stato creato dal Corvo Con Tre Occhi. Il Re degli Estranei voleva ucciderlo per potersi liberare dalla maledizione, solo facendo così avrebbe potuto raggiungere il regno dei morti. Sebbene nel quinto episodio della sesta stagione si scopre che i Figli della Foresta hanno creato il Night King, l’utente ipotizza che loro lo abbiano fatto per ordine del Corvo Con Tre Occhi. A dimostrazione di ciò è il fatto che il volto visibile sull’albero-diga, dove è avvenuta la creazione del Night King, sia quello del Corvo.