Game Of Thrones “The Queen’s Justice”: gli attori commentano l’incontro più atteso

0
Daenerys Targaryen e Jon Snow in Game of Thrones, fonte www.inverse.com
Daenerys Targaryen e Jon Snow in Game of Thrones, fonte www.inverse.com

Nella puntata di domenica di Game of Thrones, due dei personaggi più importanti della serie si sono finalmente incontrati.

Il terzo episodio,“The Queen’s Justice”, ha infatti unito Daenerys Targaryen e Jon Snow, ormai King in the North.

Molti fan della serie attendevano questo incontro da molto tempo ma non si aspettavano succedesse così presto.

Infatti, come ha ribadito Melisandre durante la puntata, i due sarebbero “Ice and Fire”.

Ricordiamo il dialogo tra Melisandre e Varys dove lei dichiara di doversi rimettere in viaggio e di aver fatto il suo lavoro; ha unito il ghiaccio e il fuoco.

La serie di romanzi fantasy di George R. R. Martin si intitola proprio “Cronache del ghiaccio e del fuoco – A song of ice and fire.” 

Ci stiamo forse avvicinando alla risoluzione della storia? Sì ma andiamo per gradi.

L’incontro non è stato proprio dei migliori.

Uno degli showrunner di Game Of Thrones, David Benioff, ha affermato a Entertainment Weekly: “Non c’è stata chimica immediata. Lui è fastidioso e lei è fastidiosa e devono cercare di andare d’accordo.” 

Infatti, a differenza di quello che avevano previsto i fan, i due hanno visioni e priorità completamente diverse ma devono trovare un modo per aiutarsi a vicenda.

L’aiuto di Daenerys è infatti indispensabile per sconfiggere i White Walkers e la madre dei draghi si trova ora in una situazione di svantaggio, quasi senza più alleati. Per questo l’appoggio del re del Nord è di vitale importanza nella sua missione.

Emilia Clarke, interprete di Daenerys ha dichiarato: “Mi sono divertita a girare questa scena. Lui non le piace e lei non gli crede.”
Ecco invece le parole di Kit Harington sul loro incontro: “Jon sa solo che sta per incontrare questa regina di cui ha sentito parlare e che dovrà cercare di negoziare con lei. Lui non sta incontrando la Daenerys che gli spettatori hanno seguito per anni. Questo aiuta a sviluppare l’effetto sorpresa. Lui entra nella sala del trono senza aspettarsi di vedere una donna, sua coetanea, così giovane e bella. La reazione di qualsiasi giovane uomo sarebbe stata: “okay…”. Ha dovuto metterla da parte per realizzare ciò che è venuto a fare.” 

Cosa ne pensate dell’incontro dell’ultima Targaryen, come ha voluto sottolineare Daenerys, e il nuovo Re del Nord? Come reagirà Daenerys quando scoprirà che in realtà Jon Snow è più vicino a lei di quanto pensi?