Game Of Thrones: La HBO vorrebbe espandere l’universo creato da George R.R.Martin

0

Con la settima stagione in arrivo a luglio e l’ottava confermata come ultimo capitolo della saga televisiva, la premiata serie Game Of Thrones sta per finire e il canale americano via cavo HBO potrebbe ordinare uno spin-off della serie ed espandere quindi le storie ambientante nel mondo di Westeros, creato dallo scrittore George R.R. Martin.

Secondo la rivista americana The Hollywood Reporter, il canale ha incaricato quattro scrittori diversi e lo stesso George R.R. Martin (autore dei romanzi della saga) di sviluppare quattro possibili spin-off del successo mondiale “Game Of Thrones”.

The Hollywood Reporter ha annunciato che ogni scrittore esplorerà diversi periodi, ambientati sempre nel mondo di Westeros. Questo significa che potrebbe trattarsi di prequels, sequels o spin-offs.

Gli scrittori incaricati di dar vita a questi quattro progetti sono Max Borenstein, Jane Goldman affiancata da George R.R. Martin, Brian Helgeland e Carly Wray con l’aiuto di George R.R. Martin.

Si tratta di scrittori che non hanno mai lavorato prima a qualcosa che appartenesse all’universo di Game Of Thrones e gli showrunner Dan Weiss e David Benioff per ora non sono stati incaricati di prender parte alla stesura di possibili alternative alla saga di Game Of Thrones.

Sicuramente, qualora uno dei quattro progetti di continuare a esplorare il mondo di Game Of Thrones dovesse andare in porto, i due showrunner faranno parte dei produttori esecutivi della possibile serie televisiva e che George R.R. Martin sarà coinvolto.

Game Of Thrones è una delle serie che ha fatto la storia del canale quindi la HBO non vuole prendere nessuna decisione affrettata, infatti aspetterà di avere tutte le stesure dei possibili copioni per decidere se proseguire nell’universo di Westeros o fermarsi all’ultima stagione.

In merito la HBO ha dichiarato: “Non esiste un calendario stabilito per questi progetti. Prenderemo tutto il tempo di cui gli scrittori hanno bisogno e, come con tutto il nostro sviluppo, valuteremo ciò che abbiamo quando gli scripts saranno pronti.” 

Non ci resta che attendere ulteriori sviluppi e prepararci al ritorno di Game Of Thrones il 16 luglio.