Game of Thrones: la “maledizione di Drake” colpirà Arya Stark?

0
Drake, Billboard Music Awards 2019, fonte: screenshot youtube

Il terzo episodio dell’ottava e ultima stagione di Game of ThronesThe Long Night, è stato il secondo episodio più visto di sempre nella storia della televisione. Con 12,2 milioni di telespettatori è molto probabile che fra di essi ci sia stata qualche celebrità.

Questo è il caso del rapper Drake che durante i ringraziamenti per l’ennesima premiazione ai Billboard Music Awards (aggiudicandosi 12 premi, incluso miglior artista e miglior album), si è complimentato con Arya Stark per l’uccisione del Night King.

Questa cosa ha sicuramente fatto piacere ai fan dello show, ma ha anche richiamato l’attenzioni dei sostenitori di una teoria che spopola sul web. Secondo questa ipotesi, il rapper canadese porta sfortuna a tutti coloro che incontra.

Si può essere colpiti dalla Maledizione di Drake, così conosciuta sul web, attraverso i selfie. Infatti, essa si sarebbe abbattuta su tutti i personaggi famosi che si sono fatti una foto insieme all’artista. Ha colpito solamente sportivi come la tennista Serena Williams, l’intera squadra di NBA Miami Heat (che lo ospitò nel proprio spogliatoio), il lottatore Connor McGregor, i calciatori Paul Pogba, Kun Aguero e Aubameyang. Tutti loro hanno perso i match e le gare disputate dopo alcuni giorni all’incontro con Drake.

Fortunatamente per i fan della serie, il rapper e Maisie Williams non si sono mai incontrati fisicamente, Arya è solo stata citata nel discorso di ringraziamento. Per chi crede nell’esistenza della maledizione social, però, ha iniziato a temere per la vita del personaggio di Game of Thrones.