Gattuso critica la preparazione atletica di Carlo Ancelotti

L'edizione odierna del Corriere dello Sport segnala di un malcontento di Ancelotti dopo le parole critiche del suo "allievo"

0
fonte: google immagini contrassegnate per essere riutilizzate

L’avvicendamento tra Carlo Ancelotti e Gennaro Gattuso che ha sconvolto l’ambiente Napoli poco prima di Natale sembrava essere filato liscio senza aver lasciato nessun tipo di scoria tra maestro e allievo, anzi, addirittura c’erano stati attestati di stima reciproca e di piena fiducia l’uno nell’altro con un probabile colloquio telefonico di passaggio di consegne. Tuttavia, dopo la terza sconfitta in quattro partite che ha raccolto l’allenatore calabrese alla guida del Napoli, è arrivata una piccola frecciatina, non si sa quanto volontaria, a Carlo Ancelotti.

Dopo la sconfitta dell’Olimpico, Gattuso si è lamentato della preparazione atletica dei suoi ragazzi dicendo: “Oggi abbiamo toccato il fondo”. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, tali dichiarazioni sarebbero arrivate dritte a Liverpool, al quartier generale dell’Everton ormai presieduto da Carlo Ancelotti, felice dopo la vittoria di sabato contro il Brighton per 1 a 0. Tuttavia, la felicità per la vittoria sarebbe stata intaccata dalle parole del suo ex calciatore che gli avrebbe rivolto più o meno direttamente una critica riguardo la preparazione atletica e sulla condizione fisica dei calciatori del Napoli.

In realtà, Gennaro Gattuso non è nuovo a critiche sulla preparazione atletica della sua squadra da subentrato. Già ai tempi del Milan rivolse parole non proprio simpatiche riguardo i metodi di allenamento del suo predecessore, Vincenzo Montella. Adesso ci è ricascato, addirittura criticando il suo mentore Ancelotti.

Adesso ci sarà da vedere se Gattuso interverrà nuovamente sulla vicenda ma soprattutto se effettuerà dei cambiamenti rispetto alla metodologia precedente. Sicuramente, sin dalle prime sessioni di allenamento, lo si è visto molto più partecipe, correndo e gridando in gruppo per incitare i suoi calciatori. Domani alle ore 15:00 il suo Napoli scenderà di nuovo in campo debuttando in Tim Cup per gli ottavi di finale contro il Perugia allo Stadio San Paolo.