Gattuso: “Insigne e Callejon non sono riusciti a farli. Squadra non tranquilla”

0
Gennaro Gattuso, Foto dal suo Profilo Instagram
Gennaro Gattuso, Foto dal suo Profilo Instagram

L’esordio di Gennaro Gattuso sulla panchina del Napoli è iniziato nel peggior modo possibile: una sconfitta allo stadio San Paolo contro il Parma all’ultimo minuto di recupero. Un duro colpo per la squadra già scossa dai recenti avvenimenti. La strada ora in salito e il treno Champions potrebbe essere svanito.

Al termine della gara, l’allenatore azzurro ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui ha bacchettato l’intera squadra ed in particolare Insigne e Callejon: “Dobbiamo pensare all’equilibrio, dobbiamo migliorare la condizione e come attaccare. Josè Callejon è un maestro nel riempire l’area ma oggi non c’è riuscito, Lorenzo Insigne deve farlo molto di più. Dobbiamo migliorare l’aspetto legato all’equilibrio e nessuno dei due l’ha fatto. Ma comunque non solo Insigne ha giocato male”.

I primi dieci minuti rispecchiano il momento negativo di questa squadra. Questa squadra non è tranquilla, a tratti è stata una squadra viva, in questo momento dobbiamo migliorare l’aspetto mentale”.

Non credo nella sfortuna, mentalmente questa squadra non sta bene. Ci abbiamo messo del nostro, perché abbiamo preparato la partita e loro sapevano che quando un terzino va l’altro resta. Questa squadra deve ritornare a credere nelle proprie potenzialità, ma è un momento così e si è notato“.

Gennaro Gattuso, quindi, non ha esordito nel miglior modo possibile. Ora la squadra è attesa dalla trasferta contro il Sassuolo prima della pausa natalizia. In questo periodo gli azzurri avranno più tempo per riordinare le idee e provare a riprendersi da questo trend negativo che ormai dura da otto giornate di campionato.